Lana gigante: cos’è, come si usa e dove comprarla

Cos’è la lana gigante?

Da sempre le donne sono state impegnate nella lavorazione a maglia per diletto e prima ancora per necessità ed essendo un tipo di hobby manuale capace di rubare il cuore, ancora oggi, in tempi moderni, il lavoro a maglia è un passatempo sempre molto di moda.
Si sa però che siamo in costante ricerca di novità e allora ecco che di novità anche nel lavoro a maglia se ne può parlare quando si pensa alla lana gigante… di cosa stiamo parlando?
Di una lana enorme che richiede per essere lavorata di ferri altrettanto enormi e che ha dato via ad una tecnica che è diventata di recente una vera e propria mania del fai da te al femminile.

lana-gigante
La lana gigante

Che tipi di lavori si possono realizzare?

Si può tranquillamente affermare che (dimensioni permettendo) con questo tipo di lana si realizzano esattamente gli stessi tipi di lavorazioni che si fanno con un filato normale e ancora di più: tappeti, cucce per cani e gatti, maxi sciarponi dall’aspetto futuristico e tanto altro ancora.

lana-gigante
Tappeti in lana gigante

Cosa c’è da sapere…

Una delle cose che c’è da sapere non è poi una notizia cosi positiva: il lavoro con la maglia gigante è una “moda” che sta spopolando in America e che vede la sua maggiore sostenitrice in una giovane ragazza ucraina Anna Mo che di questa passione ne ha fatto un vero lavoro che a quanto pare sta andando a gonfie vele.
Il punto è che se persino in America questo tipo di lana è piuttosto difficile da reperire, qui in Italia le cose si mettono ancora peggio: spesso è quasi impossibile riuscire a comprarla e se la si trova occorre essere disposti a spendere un bel po’.

Il filato Jumbo infatti è introvabile in linea generale sia per semplicissimi motivi logistici dato che per via delle sue enormi dimensioni è difficilissimo da ordinare sugli scaffali dei negozi, sia perché qui, in Italia, è ancora poco conosciuto.

Se poi vogliamo tirarci un po’ su il morale possiamo invece ragionare sul fatto che lavorare la maglia gigante non richiede tantissimo tempo, non più di un lavoro a maglia normale, anzi, una coperta gigante si realizza con buona volontà in circa 4 ore.

Cosa occorre?

Tanta, anzi tantissima lana, due aste in pvc, tipo quelle che reggono le tende per fare i ferri e un po’ di scotch idraulico.

lana-gigante
Ferri in legno giganti

Dove acquistare la lana gigante

Veniamo al tasto dolente: come abbiamo detto sopra non è affatto facile reperire questo tipo di lana cosi particolare.
Vi segnalo però tre link molto importanti, tutti negozi virtuali: su Etsy.com solo uno è italiano, gestito da una ragazza di Cosenza, ma tutti (o quasi) sembrano riforniti e puntuali nelle descrizioni e nella qualità dei prodotti offerti.

Quello italiano è Cosenza Store: qui potete trovare sia diversi tipi di filati giganti dalle grandezze differenti, sia i ferri del mestiere anche nella versione più comoda e leggera solo parzialmente in legno, sia prodotti già confezionati.

Un altro negozio virtuale molto rifornito è sicuramente quello di Wool Wow: non è italiano bensì spagnolo, però è molto dettagliato e preciso nelle spiegazioni e nelle descrizioni dei vari prodotti.
Anche qui troverete sia la lana da lavorare che prodotti già pronti per essere utilizzati a casa.

Se poi avete voglia e tempo di proseguire la vostra ricerca ecco un link risolutivo, ovvero una serie di pagine di Etsy.com dove sono riuniti tutti i negozi che vendono questi tipi di prodotti, come abbiamo già detto tutti stranieri, ma non per questo meno affidabili e qualitativamente meno validi, a voi la scelta!

Se poi per qualche motivo la piattaforma di Etsy.com non dovesse convincervi ecco un’ulteriore alternativa (sempre straniera) Not on the high street.com: in tutti i casi, sia per quest’ultimo che per gli altri potrete selezionare la lingua e leggere tutte le spiegazioni in italiano (dovesse servire).

Anna Mo, il suo negozio Ohhio su Etsy.com e una passione diventata lavoro

lana-gigante
Anna Mo

Se parliamo di lana gigante sia in Italia che all’estero parliamo della designer Anna Mo che dell’arte del lavorare a maglia con il maxi filato ne ha fatto un vero e proprio lavoro che va a gonfie vele.

Da grafica a maglierista a icona dei jumbo filato: sul suo sito potrete trovare tantissimi meravigliosi lavori pronti per essere acquistati e tutto il materiale che vi potrebbe servire; unico piccoli difetto, i prezzi, ma è una questione relativa, di alternative, se servono, se ne trovano, non è detto che si debba comprare per forza di cose da lei.

Ecco il link del sul bellissimo negozio virtuale Ohhio: tra tutto segnaliamo le maxi coperte disponibili in una grande e interessante varietà di colori, tutte realizzate con lana merino 100%, quindi morbidissime, leggere e piacevoli al tatto.

Pensate che ogni punto realizzato da Mo con i suoi ferri giganti misura circa 7 centimetri e mezzo!

Se volete diventare anche voi delle vere fans di Mo potete seguire tutti i suoi lavori sia sul suo profilo di Facebook che su quello di Instagram… buon divertimento!

Tutto quello che si può fare con la lana gigante

lana-gigante
Maxi sciarpe

Come abbiamo detto anche con la lana gigante non c’è limite alla fantasia: colli, sciarpe, cucce per cani, tappeti, maxi coperte e tanto altro ancora.

lana-gigante
Maxi coperta

Tutte le creazioni di Mo sono di grande ispirazione, fatte molto bene e di grande qualità.

lana-gigante
Spazio alla fantasia

Se poi volete andare oltre, vi segnalo anche questa ulteriore tecnica realizzata con un filato sempre gigante ma più sottile per dei risultati altrettanto belli e scenografici.

I lavori sono realizzati e presentati sul blog LebensLustiger dove potrete trovare bellissime immagini e tutti i link utili.

Non mi resta che augurarvi buon lavoro!

lana-gigante
Filati giganti alternativi

 

di Cristina Saglietti