Le 15 piccole cose che fanno sentire più amati i bambini

 

Come far sentire amati i nostri bambini? Spesso la frenesia, la routine, i troppi impegni ci impediscono di far capire ai nostri figli tutto l’amore che proviamo per loro. Ecco perché sarebbe bene fermarsi e cercare di capire se ogni giorno mettiamo in pratica semplici regole che a noi possono apparire dei piccoli gesti, ma che in realtà per i bambini sono dimostrazioni d’affetto importantissime!

Far sentire amati i bambini
Far sentire amati i bambini

1. Spegnete il telefono

Quando tornate a casa la sera e ritrovate i bambini dopo una giornata di lavoro e di scuola, date loro la massima attenzione, almeno per la prima mezz’ora.

2. Spegnete la Tv quando mangiate

Dovrete spegnere anche tablet, telefoni e altri apparecchi e iniziare a parlare con i vostri figli.

3. Rendete la messa a letto un momento prezioso

Godetevi i vostri figli, raccontate loro una storia, coccolateli e ricordatevi di dare loro il bacio della buonanotte, anche quando si sono già addormentati.

4. Regalate loro gesti di affetto

Un bacio, un abbraccio, una carezza, una pacca sulla spalla per far capire loro che ci siete.

5. Spendete un po’ di tempo con i vostri figli

Ma che sia tempo “di qualità”, dedicato esclusivamente a loro, per far sentire ogni bambino veramente speciale e unico.

6. Date le regole ma con amore.

Le regole servono, ma per farle rispettare e far rispettare la disciplina non bisogna essere dei gendarmi. L’amore non deve mai mancare.

7. Lasciate dei messaggi d’amore

Così sapranno sempre che pensate a loro… E li conserveranno gelosamente!

8. Guardateli negli occhi

Quando parlate con loro, abbassatevi per poterli guardare bene negli occhi: il contatto con lo sguardo è molto importante.

9. Sorridete più spesso

Sorridete loro ogni volte che li vedete o che parlate con loro: sapranno che la loro presenza e le loro parole sono importanti.

10. Siate un grande modello

I bambini imparano per emulazione: dare il buon esempio paga sempre!

11. Coinvolgeteli nelle decisioni importanti

Se la famiglia deve prendere una decisione fondamentale, non teneteli all’oscuro: fanno anche loro parte della famiglia.

12. Giocate con loro

Non c’è tempo speso in maniera migliore che quello trascorso a giocare con i bambini

13. Fate attenzione ai suoi cambiamenti di umore

Se all’improvviso è triste, mogio, non ha lo stesso entusiasmo di sempre, cercate di capire se c’è qualcosa che non va a scuola, parlatene con lui e aiutatelo.

14. Conservate tutti i bigliettini e i regali

Saranno una bella dimostrazione in futuro di tutto l’amore che avete donato e ricevuto.

15. Non interrompete mai le loro storie

Anche se sembrano non finire mai e non avere un senso o una conclusione, continuate ad ascoltarli.

di Redazione