Le app per migliorare le foto

Fare fotografie è la passione di tutti i noi: con gli smartphone questa passione è letteralmente esplosa e noi ci ritroviamo a scattare foto di ogni cosa, non solo più di viaggi, cerimonie importanti, grandi eventi della nostra vita, ma anche del cibo che portiamo in tavola, dei libri che leggiamo, dei look che indossiamo ogni giorno. Ogni giorno chiunque di noi scatta diverse fotografie, ma se non siamo fotografi provetti spesso rimaniamo delusi dai risultati. Ecco perché oggi vi sveliamo dei trucchetti per foto perfette: per tutto c’è un’app!

Che siano le fotografie del nostro ultimo viaggio o un selfie che abbiamo realizzato per cambiare la nostra immagine di profilo sui social network poco importa: sono tantissimi i casi in cui le nostre fotografie hanno bisogno di un fotoritocco. E per tutti questi momenti, ecco le app più utili che possiamo utilizzare e che sono disponibili a portata di smartphone.

Adobe Photoshop Express, ad esempio, è la versione per smartphone del programma di fotoritocco più famoso: possiamo regolare automaticamente la foto, rimuovere i difetti, usare filtri, ritagliare, regolare il contrasto. La versione base è gratis, mentre se volete quella avanzata dovrete pagare.

Prisma, invece, è l’app per modificare foto con effetti colorati che rimandano alla mente celebri pittori: neanche a dirlo, è già un cult. VSCO, invece, è un’app di fotoritocco per iPhone e Android, con tanti filtri e possibilità di modificare le foto senza toccare minimanente l’originale, che rimarrà sempre a disposizione dell’utente nella versione scattata.

Repix, invece, è un’app utile per dare un tocco artistico alle foto, con filtri, regolazioni di colore, cornici, pennellate da effettuare con le dita. C’è la versione base e una versione a pagamento con funzioni più avanzate.

Infine, Picsart, un’app che ci fornisce molti strumenti a nostra disposizione ed effetti unici, come Cartoon o Pastello. Le foto si possono scattare direttamente dall’applicazione e si possono modificare più voci, per foto davvero uniche.

di Redazione