Le Azzorre: un viaggio tra le isole

 

Le Azzorre sono un arcipelago di origine vulcanica situato nell’oceano Atlantico.
E’ formato da 9 isole, tutte visitabili, che offrono panorami unici e di inestimabile bellezza. Ogni isola offre una particolarità e attraverso il trekking si possono scoprire paesaggi splendidamente preservati fatti di crateri, laghi vulcanici, lagune naturali, scogliere, e sorgenti calde.
Purtroppo ancora non esistono voli diretti dall’Italia verso le Azzorre, perciò è necessario pianificare uno scalo a Lisbona o in alternativa altre città portoghesi per raggiungere l’ aereoporto principale delle isole che si trova nella città di Ponte Dalgata, nell’isola di São Miguel.

Il periodo migliore per visitarle va da maggio fino settembre anche perchè le partenze per le isole Azzorre sono più frequenti in questo periodo dell’ anno e le possibilità di combinazione sono infinite.
Andiamo ora a vedere quali sono le bellezze naturali di queste nove isole, che sono un vero e proprio gioiello dell’ Oceano Atlantico.

São Miguel

DIGITAL CAMERA
Portas da Cidade, Ponta Delgada

E’ la più grande delle isole Azzorre. Ponta Delgada, la città principale, ha un centro storico molto bello, con un’ ampia area pedonale.
Non mancano qui le escursioni da fare, immersi nella natura, tra lagune, piscine naturali e sorgenti d’acqua calda.
Se volete regalarvi un’ esperienza unica e indimenticabile, andate a nuotare con i delfini, oppure prenotate un safari fotografico alle balene e altri cetacei (whalewatching).

Terceira

angra_do_heroismo_azores
Angra de heroismo

E’ forse la più conosciuta delle isole. Piccola e coloratissima, questa isola ospita Angra do Heroismo, un caratteristico capoluogo, diventato patrimonio mondiale dell’Unesco nel 1983. Da non perdere il belvedere di Monte Brasil, sicuramente uno dei più belli dell’ isola di Terceira, che regala una vista mozzafiato.

Faial

andebol-051
Horta

Un’ isola colorata e fiorita. E’ conosciuta per la marina oceanica di Horta, la più frequentata e una delle più importanti del Mondo.
Assolutamente da vedere la galleria all’aperto dei dipinti sulla banchina fatti dai marinai che vi fanno scalo.
Da qui non perdetevi il magnifico tramonto sulla vicina isola di Pico.

Pico

SONY DSC
Monte pico

Il vulcano Pico è una delle caratteristiche principali di questa isola. E’ alto circa 2.000 metri ed è possibile fare trekking fino a raggiungere la sua vetta, anche con gruppi organizzati. Tra le attività da praticare, anche qui, il whalewatching, ed il nuoto con i delfini.

Graciosa

31338253
Mulini a vento

L’ Unesco ha classificato questa isola come Riserva Mondiale della Biosfera. E’ famosa per i suoi mulini a vento, per il faro e per gli incantenvoli paesaggi.

Santa Maria

santa-maria-praia-formosa
Praia Formosa

Questa isola è caratterizzata da un interno montuoso e da coste di bellissime spiagge. Vi consiglio di andare a vedere la Praia Formosa che è davvero splendida. Concedetevi una passeggiata per le viuzze di Vila do Porto, il pittoresco capoluogo, che si estende sulla baia della costa meridionale.

Sao Jorge

SaoJorgeGreen
Fajã das Almas

Un’ isola immersa nel verde e caratterizzata da scogliere altissime. Sao Jorge è l’ideale per gli appassionati del trekking che qui troveranno percorsi meravigliosi. Assolutamente da provare il formaggio locale.

Flores

azzorre_f8wsf.T0
Cascate

In questa isola domina una natura selvaggia ed incontaminata. L’isola di Flores deve il suo nome alla fioritura d’ortensia che impressionò i primi naviganti europei che ne avvistarono le coste. Se cercate la tranquillità e la pace, questa isola farà al caso vostro.

Corvo

15132365219_6491fbde65_o
Un paesaggio dell’ Isola di Corvo

E’ la più piccola e la più settentrionale delle isole Azzorre. Su questa isola, non ci sono alberghi o pensioni, solo un piccolo bed & breakfast che consiglio di prenotare con largo anticipo. L’isola di Corvo si raggiunge via mare da Flores da un servizio quotidiano di traghetti: la traversata dura 45 minuti circa.

di Rory