Le donne usano di più il cervello degli uomini

 

Per fare riposare il cervello alle donne, serve una intera notte, almeno quelle 8 ore di sonno che servono a rinvigorire e stimolare l’intelligenza. Agli uomini, invece, bastano sonnellini più brevi.  A rivelarlo è uno studio condotto dall’Istituto Max Planck di Monaco su 160 adulti, per valutare come il sonno influisca sulle capacità intellettive.

uomo e donna
Le differenze del cervello tra uomo e donna

Nella ricerca, presentata sono stati monitorati gli schemi di sonno, così come i risultati ottenuti con test di intelligenza, per valutare la capacità di ragionamento e di risoluzione dei problemi.
In questo modo hanno scoperto che il quoziente intellettivo viene stimolato  – dai fusi del sonno –  quando le donne non sognano, mentre per gli uomini è stato osservato che lo stesso fenomeno si verifica quando fanno dei sonnellini.

Un altro studio del Centro di ricerca del sonno della Loughborough University ha rilevato che le donne hanno più bisogno di sonno perché il loro cervello è più complesso di quello maschile. Le donne tendono ad essere multi-tasking e riescono a fare più cose contemporaneamente, e sono flessibili, quindi usano di più il cervello di quanto non facciano gli uomini. Per questo il loro bisogno di sonno è maggiore.

 

di Marianna Feo