Liberiamo Melania Trump!

Melania Trump è la donna più fortunata del mondo, penseranno in molti. Ha soldi, tantissimi soldi, può vestire la moda più glamour, avere tutto quello che vuole, ha un figlio educato che veste sempre in giacca e cravatta e non va a rotolarsi nel fango, è la moglie del Presidente degli Stati Uniti d’America… Beh, non è proprio fortunata, perché suo marito è Donald Trump, un uomo che ha dimostrato spesso di non avere rispetto per le donne. Nemmeno per sua moglie. E alla cerimonia di insediamento lo ha dimostrato ancora una volta, tanto che adesso su Twitter è nato il “Fronte di Liberazione di Melania Trump“.

Notate qualche differenza????

Già, proprio come c’è gente che vuole liberare i nani da giardino, adesso ci sono degli “attivisti” che vogliono liberare Melania dalle grinfie di quel misogino del marito (che è da poco alla Casa Bianca e già ne sta combinando di tutti i colori: sì, la fine del mondo è vicina davvero!). Non ci credete?

#FreeMelania è l’hashtag nato dopo la cerimonia di insediamento alla Casa Bianca: subito abbiamo notato le differenze tra le due coppie presidenziali, da un lato gli innamoratissimi Barack e Michelle Obama, mentre dall’altra la freddezza tra Melania e Donald Trump. Ma ci sono stati dei momenti in cui l’attuale presidente americano ha letteralmente zittito la moglie, che passa da un sorriso a 40 denti a un visino depresso che fa tanta tenerezza.

Ovviamente la rete non si lascia sfuggire questa occasione di ironizzare su questa povera donna che, come suggerisce qualcuno, è l’unica che può liberarci da Donald Trump.

Forza Melania, noi siamo con te: ce la possiamo fare a liberarti da Donald, ma tu liberaci da lui prima!

di Redazione