L’isola che cambia colore a seconda delle stagioni

Sull’isola di Hokkaido, in Giappone, c’è un lago magico, che ogni stagione cambia colore. Ma non solo: la sua tonalità cambia anche in base al momento della giornata in cui lo guardiamo. Si trova sulla riva sinistra del fiume Bieigawa ed è il lago Blue Pond. Tutto intorno ci sono alberi altissimi che donano uno stile zen a tutto il paesaggio: il lago è così bello e incantevole che è stato scelto anche come screensaver dei sistemi operativi della Apple, ecco perché potrebbe sembrarvi famigliare…

Il Blue Pond in autunno
Il Blue Pond in autunno

Il lago ha una superficie blu turchese che sfuma nell’azzurro e nel verde, diventando addirittura color smeraldo in primavera. Fino al 2010 non si poteva visitare, mentre oggi attira migliaia di turisti che tornano più volte per poter vedere come lo specchio d’acqua è in grado di cambiare volto.

Blue Pond in inverno
Blue Pond in inverno

Non è un lago naturale: è stato creato dalle autorità giapponesi nel 1988 dopo l’eruzione del vulcano Tokachidake, come diga di protezione della città di Biei.

A maggio con la neve
A maggio con la neve

Ha una forma triangolare, ma non si sa ancora perché il suo colore cambia di continuo: alcuni pensano che sia a causa della grande quantità di idrossido di alluminio che ha creato una patina idrofoba che riflette la luce del sole creando un fenomeno così spettacolare. Altri indicano nello zolfo e nel carbone sciolti nelle acque le cause di questi colori.

Foto: Boredpanda

di Redazione