Mangiare al ristorante, 9 errori da non commettere

Che bello mangiare al ristorante! Se a Natale molti di voi avranno pranzato e cenato a casa in famiglia, ecco che l’ultimo giorno dell’anno è di solito sinonimo di grandi feste con gli amici. Per chi non ha voglia di cucinare, ci sono tantissimi ristoranti che offrono menù fissi o anche alla carta, per permettervi di salutare con stile l’anno vecchio e dare il benvenuto a quello nuovo. Occhio però, perché ci sono degli errori che non dovremmo mai commettere al ristorante. Ce li elenca il Washington Post.

Comportiamoci bene!
Comportiamoci bene!

1. Impilare i piatti vuoti

Lo fate sempre quando finite di mangiare, a casa e al ristorante. Se siete al ristorante fate male, perché lo deve fare il personale addetto, altrimenti gli altri commensali, vedendo quello spettacolo, possono pensare a un cattivo servizio. E mai passare il piatto vuoto al cameriere: ci pensa lui in modo sicuro ed elegante.

2. Giù le mani dal cameriere

Se avete bisogno di lui, chiamatelo, non toccatelo, mantenete le distante e rispettatelo.

3. Non annusate il tappo della bottiglia

Se non siamo sommelier e non ci capiamo nulla, non lo fate: sembrerete stupidi. Meglio assaggiarlo con un bel sorso!

4. Vietato uscire arrabbiati

Anche se qualcosa è andato storto, non borbottarlo mentre si esce: parlate con il personale e chiaritevi.

5. Non sfregate le bacchette

Una cena al ristorante giapponese? Le bacchette si sono scheggiate aprendole? Non strofinatele, altrimenti state dicendo a tutti che il proprietario ve la ha date di scarsa qualità.

Come si fa?
Come si fa?

6. No al ghiaccio nel whisky

Per assaporare l’essenza del distillato, evitate il ghiaccio che non vi fa gustare il sapore.

7. Non state ore al tavolo

Il vostro posto potrebbe servire a qualcun altro!

8. Non esagerate con la salsa di soia

Se ne abusate, allora coprirete il sapore del cibo che avete ordinato.

9. Non abbiate paura di osare

Non ordinate sempre il solito: provate, provate, provate!

di Redazione