Mete low cost per godersi questa estate

 

Sarà che ormai siamo abituati a farci i conti in tasca per cercare di capire fin dove ci possiamo spingere, ma diventa sempre più complicato riuscire a organizzare una vacanza. Nonostante questo non ci si rinuncia, la vacanza è sacra, anche solo di pochi giorni, e allora via alla ricerca di mete low cost per un paio di foto e una cartolina.
L’Europa fortunatamente ci permette ancora qualche possibilità di svago low cost, sia che si tratti di città che di località di mare, basta quindi saper cercare e documentarsi sulle destinazioni europee economiche ed ecco che per tutti è possibile costruire una vacanza a portata di portafogli.

10 destinazioni low cost in Europa

1- Budapest: la capitale low cost

10 mete low cost in Europa
Budapest

Eccola qua Budapest… da anni è in testa a questa classifica e speriamo non se ne accorga! Perché di solito, quando il turismo inizia a fiorire, i prezzi salgono ed ecco che il paradiso svanisce.

Budapest è la capitale che tutti visitano anche in piena estate, nonostante il caldo afoso, e probabilmente questo è dovuto alla presenza dei bagni termali Széchenyi nel parco della città che permettono una pausa rinfrescante tra una camminata e l’altra.

Dopo una pausa rinfrescante un consiglio è recarsi verso il distretto VIII: si tratta di un’area un tempo malfamata, oggi invece rifiorita e trasformata in luogo d’incontro con bar, ristoranti e numerosi spazi culturali.

2- Croazia: il paradiso estivo del low cost

10 mete low cost in Europa
Croazia

Non può mancare la Croazia… insomma i prezzi stanno crescendo e non si sa ancora per quanto tempo questa destinazione potrà essere definita low cost, ma per il momento, sarà per l’enormità dei prezzi sul Mediterraneo, la Croazia ancora sembra risultare abbastanza economica.

Il consiglio è di fermarvi a visitare anche la città di Spalato: molti vi arrivano con il traghetto, ma scappano subito verso le località di mare. Provate a farci un giro, non vi pentirete.

3- Valencia

10 mete low cost in Europa
Valencia

Tra le mete spagnole si è presentata come una bella sorpresa sia per giovani che per adulti. Arte, storia, ma anche mare e buona cucina: sono tutte caratteristiche che la rendono unica.

Aggiungerei a questo anche una certa economicità rispetto alle altre destinazioni spagnole.

Comunque sia Valencia è tutto l’anno la capitale degli universitari, ma durante la bella stagione è un paradiso anche per le famiglie: il mare è a portata di mano, un bel parco che attraversa la città è a portata di mano per lunghe passeggiate o gite in bici e la Città della Scienza è il posto ideale per insegnare divertendo ai vostri piccoli.

4- Salonicco

10 mete low cost in Europa
Salonicco

La Grecia dovrebbe essere scansata secondo voi dalle possibilità estive? Assolutamente no!

Purtroppo le vacanze sulle isole più famose non possono essere considerate particolarmente low cost e questo nonostante la forte crisi economica. Se cercate il low cost in Grecia dovete puntare mete alternative (come in tutto il mondo: dove vanno tutti costa di più!).

Salonicco è una delle possibilità meno prese in considerazione. Si tratta di una città che merita considerazione per la sua antica storia e poi il mare è a portata di mano… e i low cost arrivano (vedi da Roma la Ryanair).

5- Portogallo

10 mete low cost in Europa
Portogallo

Anche il British Post Office definisce il Portogallo tra le località più economiche, ma ve lo posso garantire: anche in altissima stagione i prezzi sono più che abbordabili.

Naturalmente dovete abituarvi all’acqua dell’oceano fredda e “ondosa”, ma avrete a disposizione una serie di alternative tra città e località di mare.

Il consiglio è di evitare le zone più richieste dell’Algarve che sicuramente sono le più costose e richieste della nazione durante l’estate.

 

6- Bulgaria

10 mete low cost in Europa
Bulgaria

Il Mar Nero si pone come la destinazione del futuro per i risparmiatori in viaggio. E’ proprio sul Mar Nero che si trovano zone ideali per il divertimento h24: vedi Sunny Beach o anche Nessebar

7- Malta

10 mete low cost in Europa
Malta

Qui dobbiamo fare una precisazione: Malta può essere economica, ma non lo è sempre.

Questo perché dovete evitare l’alta stagione quando si affollano sull’isola i giovani per i corsi di lingue. Se però riuscite a partire in periodi meno affollati ecco che quest’isola offre paradisi naturali e prezzi niente male.

8- Polonia

10 mete low cost in Europa
Polonia

Quanti di voi hanno mai pensato di andare in Polonia per vacanze di mare? Probabilmente nessuno!

La Polonia è esplosa turisticamente negli ultimi anni trainata soprattutto dalla sua città principale: Cracovia. Il suo affaccio sul Baltico è però una destinazione da prendere in considerazione: sono numerose le spiagge e le baie che meritano una visita.

9- Naxos

10 mete low cost in Europa
Naxos

Per chi in Grecia adora le isole, ma trova Mikonos caotica e costosa, Naxos è un’ottima alternativa: comparando i prezzi delle due isole si scopre che con la seconda si riesca a risparmiare almeno il 67% sul soggiorno rispetto alla famosa cugina. Il prezzo medio a notte a Naxos sarebbe infatti di 59€ a notte contro i 180 di Mikonos!

10- Antibes: la Costa Azzurra low cost

10 mete low cost in Europa
Antibes

Chi adora l’idea di un soggiorno in Costa Azzurra ha l’idea di dover spendere uno sproposito per la propria vacanza. In effetti la Costa Azzurra non è propriamente una meta low cost in Europa. Si può comunque scegliere con intelligenza spendendo molto meno di quanto ci si aspetti scegliendo una destinazione come Antibes. Solo una decina di km di distanza da Cannes permettono di risparmiare oltre il 30% sul prezzo del soggiorno (64€ contro i 197 di Canne non è male per nulla).

Qualcuna di queste destinazioni vi attrae? Avete trovato altre località che permettono di risparmiare per la prossima estate 2016? Fatemele conoscere.

 

di Agnese.C