Microdave è il cavallo più piccolo del mondo

 

Si chiama Microdave e il nome è tutto un programma: ha pochissimi giorni di vita, appena una decina, eppure è già conosciuto in tutto il mondo, perché lui è il cavallo più piccolo della Gran Bretagna e si candida a diventare l’esemplare più ridotto del mondo. Non stiamo parlando di un pony, ma di un cavallo vero e proprio, che a 12 giorni di vita è alto appena 45 centimetri, mentre alla nascita era alto 30 centimetri.

Microdave con la proprietaria

E’ talmente piccolo che lo si può prendere tranquillamente in braccio, anche perché quando è nato pesava pochissimo, come due bottiglie di acqua da un litro. E’ grande quanto un cane di media taglia e il confronto con gli altri cavalli lascia veramente a bocca aperta. Su internet sta spopolando, come sottolineato dalla sua proprietaria:

Attira la curiosità in tutto il mondo. Sul web hanno successo le foto in cui è a confronto con gli altri cavalli normali“.

cavallo-piu-piccolo-microdave
Microdave di fianco a un altro cavallo!

Finora il cavallo più piccolo del mondo è sempre un esemplare inglese: si chiama Einstein ed è alto 5 centimetri in più del rivale, che però è ancora piccolo e, probabilmente, crescerà ancora un po’. Se non dovesse crescere, invece, troverà un suo posticino nella All of Fame del Guinness dei Primati.

Che dite, diventerà lui il cavallo più piccolo del mondo?

di Redazione