Nascono i pennarelli che migliorano la qualità dell’aria

 

Da ora è possibile colorare e disegnare migliorando la qualità dell’aria. Come?  Utilizzando dei pennarelli speciali che si ricaricano sfruttando le sostanze inquinanti emesse dai veicoli che utilizzano combustibili fossili.

Questi pennarelli sono stati inventati da un  gruppo di ricercatori indiani che hanno progettato un inchiostro ecologico che sfrutta le particelle di carbonio prodotte dai gas di scarico delle auto mentre queste si muovono.

Air ink2
Air Ink, inchiostro ecologico

Una soluzione originale e ingegnosa, che potrebbe migliorare la qualità dell’aria nei grandi centri urbani, tutelando la salute delle persone.

Si chiama inchiostro Air-Ink – “inchiostro ad aria”) – e  per caricare completamente un pennarello sarebbero sufficienti dai 30 ai 50 minuti di emissioni da parte di un’auto. Funziona così: quando i veicoli sono accesi, le particelle di carbonio prodotte dalla combustione del carburante vengono “catturate” utilizzando un apposito dispositivo inserito nei loro tubi di scarico.

Disegno con Air Ink
Disegno con Air Ink

Successivamente, attraverso un processo industriale, le particelle così imprigionate vengono purificate dai metalli pesanti e dalle sostanze cancerogene e  trattate per diventare inchiostro.

di Marianna Feo