Natale 2016, 10 consigli per feste ecosostenibili

Il WWF ci invita a essere più ecosostenibili anche a Natale 2016: l’associazione, che si occupa di difendere animali e ambiente, lancia il decalogo “Natale sostenibile in 10 mosse”, che ci svela i trucchi per trascorrere delle serene e piacevoli feste di fine anno, rispettando l’ambiente in cui viviamo e gli animali che lo abitano. Scopriamo, allora, insieme quali sono le 10 regole per un perfetto Natale ecosostenibile.

Buon Natale ecosostenibile!

1. Albero locale

Scegliamo un albero che possa essere ripiantato dopo le feste e che possa crescere bene nelle nostre regioni. Se lo volete artificiale, non sceglietelo di plastica, ma con materiali di recupero come legno, vetro, metallo, cartone.

2. Illuminazioni

Scegliete luminarie a led a basso consumo e addobbi fai d ate.

3. Prodotti locali

Scegliete prodotti alimentari e regali a chilometro zero, per ridurre la produzione del gas serra anidride carbonica.

4. No a prodotti ottenuti con la sofferenza degli animali

Come foie gras, caviale, datteri di mare, aragoste. Ma anche no ad alimenti che mettono a rischio la sopravvivenza della specie.

5. No a stoviglie usa e getta

Usate piatti e posate che poi laverete e fate la raccolta differenziata.

6. No agli sprecchi

Il cibo non si spreca e non si butta, regali solo utili.

7. No a specie esotiche

Per non alimentare il commercio illegale.

8. Tecnologia a basso consumo

Regalate prodotti hi tech solo a basso consumo di energia.

9. Shopping a piedi

O in bici o con i mezzi pubblici: lasciate la macchina a casa.

10. Fate un regalo al pianeta

Fate regali solidali per gli animali o per l’ambiente.

di Redazione