Non andate all’Ikea l’11 luglio

 

Per la prima volta in Italia i dipendenti Ikea scioperano: i sindacati Filcams-Cgil, infatti, hanno annunciato lo sciopero nazionale che si terrà il prossimo 11 luglio. Se il colosso svedese di design low cost ha sottolineato che si è già seduta al tavolo delle trattative per poter proporre idee concrete per garantire a tutti i suoi dipendenti le migliori condizioni lavorative, i sindacati vanno avanti.

ikea2
Il primo sciopero dei dipendenti italiani Ikea

Ecco cosa ha reso noto la Filcams-Cgil:

Dopo la disdetta unilaterale di tutta la contrattazione integrativa vi era stata una immediata e durissima reazione dei sindacati e dei lavoratori, sfociata nelle prime 8 ore di sciopero territoriale, effettuate pressoché all’unisono. Dopo l’eccezionale mobilitazione di giugno non era venuta meno la disponibilità di sindacati e lavoratori a proseguire la trattativa: ciò aveva fatto sperare in un atteggiamento meno rigido da parte della multinazionale svedese“.

L’11 luglio 2015 sarà una giornata rovente e per la prima volta i dipendenti Ikea italiani incroceranno le braccia!

di Redazione