Non buttate le zucche: possono trasformarsi in energia!

 

Halloween è passato, cosa farne delle zucche intagliate che abbiamo messo in mostra in questi giorni con un lumino acceso dentro per “scacciare” gli spiriti maligni? Molti di noi le avranno sicuramente già gettate via, ovviamente nel cassonetto dell’organico, ma lo sapete che le zucche usate come decorazioni di Halloween possono aumentare notevolmente l’inquinamento? Meglio trasformarle in energia… Si può fare? Sì, si può fare e dall’America, patria delle zucche intagliate, arriva la risposta a un problema di natura ecologica.

zucche1
Migliaia di tonnellate di zucche ogni anno finiscono in discarica negli USA!

Ogni anno negli USA sono migliaia le tonnellate di zucche che finiscono nella spazzatura. Una situazione diventata allarmante e ingestibile, tanto che il dipartimento USA per l’Energia ha deciso di finanziare delle bioraffinerie per trasformarle in energia. Ma perché fanno così paura all’ambiente? Perché inquinano, a causa del metano che viene sprigionato nell’aria durante la decomposizione.

Grazie alle bioraffinerie verranno ridotte le emissioni di metano e si potrà avere energia pulita. Due piccioni con una fava.

zucche2
Lo sapevate che dalle zucche si può ricavare energia pulita?

Non ci vorrà molto perché le 590mila tonnellate di zucche prodotte annualmente diventino importanti per la sicurezza energetica come lo sono per Halloween“.

E da noi? Beh, da noi le zucche sono molte di meno, ma si potrebbe seguire l’esempio statunitense!

di Redazione