Nudi e coperti solo da un dito, la nuova moda dei selfie

A volte mi chiedo: perché? A chi vengono in mente certe cose? E perché poi diventano virali? Questa volta è tutta colpa del Giappone. In passato abbiamo assistito a diverse manie nei selfie: i Belfie sul lato B, il Thigh Gap per fotografarsi lo spazio fra le gambe, gli intramontabili piedi, l’evergreen della foto fatta davanti allo specchio del bagno, quella sulla tazza del water, ma adesso questa rischia di diventare veramente un tormentone. Parliamo della One Finger Selfie Challenge o 1fingerselfiechallenge.

La mania dei One Finger Selfie Challenge
La mania dei One Finger Selfie Challenge

Fra le adolescenti giapponesi va per la maggiore: ci si deve scattare un selfie allo specchio (ah, vecchia gloria del passato), nudi e tentando di coprirsi le parti intime con un dito.

Poi la foto così realizzata va pubblicata sui social con l’hashtag #onefingerselfiechallenge. La sua utilità? Nessuna, a meno di non conteggiare eventuali Like acchiappati.

Foto: Instagram

di Laura Seri