Oktober Fest 2015: la guida completa

 

Tra le feste d’autunno è sicuramente la più ambita dai giovani europei: l’October Fest di Monaco di Baviera sta per arrivare ed è meglio non farsi cogliere impreparati. Monaco anche per il 2015 aspetta i suoi 6 milioni di visitatori, insomma si prepara alla ressa mettendo in moto la sua macchina organizzativa e voi siete pronti?

La storia dell’October Fest

Le origini di questa celebre Festa della Birra, che ogni anno affolla Monaco di Baviera, sono da ricercare in una festa di matrimonio tra il futuro Ludovico I e Teresa di Sassonia-Hildburghausen nel 1810. Tutti i cittadini di Monaco di Baviera vennero invitati a partecipare ai festeggiamenti sui campi di fronte alla città rinominati Theresienwiese (“i campi di Teresa”). Da questo nome deriva anche il nome della festa che utilizzano i locali: gli abitanti di Monaco infatti non parlano di October Fest, ma di Wiesn. Da allora l’October Fest si è tramutata in uno dei più grandi e apprezzati festival d’Europa.

Come è organizzata l’October Fest

Per il 2015 l’October Fest parte il 19 settembre per finire il 4 ottobre.

October Fest 2015
La parata iniziale

1- Apertura della festa
Sabato 19 faranno il loro ingresso trionfale i proprietari dei birrifici lungo il percorso Sonnenstrasse-Schwanthalerstraße, la festa inizia ufficialmente al grido “O’zapft is!” (“E’ spillata!”) del sindaco di Monaco di Baviera che apre il primo fusto della festa a suon di martellate alle ore 12,00 del sabato di apertura. Per il sabato di apertura l’orario di “Bevuta” è da mezzogiorno alle 22,30.

October Fest 2015
Una ragazza con vestito tipico

2- Orari di apertura
A parte per il giorno di inizio festa, durante i feriali l’apertura degli stand è alle 10 del mattino e la chiusura alle 23,30 con ultima bevuta alle 22,30. Il sabato e la domenica, invece, l’apertura è anticipata alle 9.

3- Dove dormire per l’October Fest 2015
L’invasione presuppone che vi anticipiate un po’ nella scelta per trovare sistemazioni degnamente economiche. Ma bisogna anche dire che l’offerta alberghiera è così ricca che è impossibile non trovare qualcosa che vi soddisfi.
La zona più gettonata è naturalmente quella intorno all’area di Theresienwiese, molte si concentrano nel lato nord verso la stazione, ma se ne trovano anche più a sud.
C’è chi opta per la soluzione appartamento, soprattutto in gruppo e magari allontanandosi leggermente dalle vie principali… mettendo in conto che qualcuno deve rimanere sobrio per portare la sera tutti a casa!
Sistemazione low cost è invece quella in campeggio. Uno dei più grandi e meglio posizionati è l’Oktoberfest Camping in Munich-Riem.

4- Come arrivare all’October Fest 2015
C’è chi ha avuto la fortuna di prenotare un hotel tanto vicino all’area della festa da potersi permettere di fare il tragitto a piedi. Per la maggior parte delle persone i mezzi pubblici sono d’obbligo. La fermata principale, più comoda e più gettonata è “Theresienwiese” (sulle linee U4 e U5), in alternativa comunque potete scendere a “Goetheplatz” (sulle linee U3 e U6).

October fest
La folla dell’October Fest

5- Cosa si mangia all’October fest
Anche se in molti credono che il wurstel vada alla grande, il piatto più richiesto della festa è proprio il pollo arrosto. Si può mangiare anche lo Schweinebraten mit Knoedel und Jaegersosse, un piatto di arrosto di maiale in salsa, o ancora i Knoedel, che in genere accompagnano l’arrosto di patate. Presso il padiglione “Ochsenbraterei” della Spaten si può trovare anche un intero bue allo spiedo.

6- I tendoni dell’October Fest
Ci sono alcuni tendoni che rappresentano il cuore della festa, altri invece che sono un pò delle piccole aggregazioni satellite.

October fest
I tendoni dell’October Fest

Tra i più famosi sicuramente troverete: Augustiner-Festhalle, Armbrustschützen-Festhalle, Fischer-Vroni, Hackerbräu-Festhalle, Hofbräu-FestzeltKäfer Wies’n Schänke, Kufflers Weinzelt, Löwenbräu-Festhalle, Marstall-Festzelt, Paulanerbräu, Pschorrbräu-Festhalle, Schottenhamel-Festhalle, Schützen-Festhalle, Spatenbräu-Festhalle.
I posti nei tendoni possono essere prenotati anticipatamente, cosa che vi conviene se siete un gruppo. La prenotazione del tavolo è gratuita, ma prevede che si compri un voucher di consumazione: l’anticipo è per minimo 2 litri di birra e un pollo. Il costo dell’anticipo parte da circa 30€ a persona: 10€ a litro di birra e 10€ per il pollo, anche se i costi possono aumentare nelle serate più richieste e nei tendoni più gettonati.
Bisogna recarsi al loro ufficio di monaco di Baviera e pagare anticipatamente. Naturalmente si può decidere anche di prenotare dall’Italia attraverso agenzie specializzate, ma il prezzo a persona sarà sicuramente molto più alto.

7- Curiosità sull’October Fest

il martedì si applicano sconti particolari alle famiglie dalle 12 alle 18, si tratta infatti proprio delle cosiddette giornate della famiglia.

ogni anno gli organizzatori contano almeno 4000 oggetti smarriti dai visitatori della festa. Un consiglio è quello di tenervi gli oggetti personali molto vicini tra una bevuta e l’altra, in caso comunque perdiate qualcosa sappiate che è stato istituito proprio un ufficio “Oggetti smarriti”.

October fest 2015
Bomba calorica in arrivo, il pollo arrosto

– l’October fest non è una festa per chi è attento alla dieta giornaliera. Si conta che un solo boccale di birra contenga circa 500 calorie che poi rappresentano un quarto del fabbisogno energetico giornaliero di un adulto. A queste poi di solito si sommano quelle dei piatti serviti per accompagnare i boccali di birra: il pollo bavarese vi farà ingoiare almeno altre 700/800 calorie, mentre una bistecca di maiale con immancabile salsa viaggia oltre le 600 calorie. Non va meglio con i contorni: patate e crauti contribuiscono alla bomba calorica con ulteriori 200 calorie.

Buona Oktober Fest 2015!

 

 

 

di Agnese.C