Palazzo ghiacciato a Milano: cosa è successo?

I milanesi questa mattina si sono svegliati con una sorpresa incredibile: in Largo La Foppa una parte della facciata di un edificio è apparsa completamente ghiacciata. Un fenomeno alquanto strano che ha scatenato gli utenti di Twitter e che ha lasciato i passanti per ore con il naso all’insù: va bene che è freddo, ma addirittura il gelo arriva a ghiacciare la facciata di un palazzo a Milano? Forse c’è qualcosa dietro…

Il palazzo ghiacciato di Milano
Il palazzo ghiacciato di Milano

Lo spettacolo singolare e inquietante è apparso a tutti coloro che questa mattina sono uscita dalla metropolitana di Moscova: finestre, davanzali e pareti dell’edificio erano completamente congelati, coperti da uno strato di ghiaccio che dai piani alti scendeva per diversi metri.

Si tratta del palazzo che ospita il locale Radetzky: in breve tempo il passaparola ha creato una folla di curiosi. Sui social tante le ipotesi sulle cause: c’è chi indica nel freddo la causa del ghiaccio, chi nel fatto che qualcuno ha lasciato acceso l’impianto di aria condizionata o aperto il rubinetto dell’acqua che si è ghiacciata per il freddo notturno.

Ma cosa è successo al palazzo ghiacciato di Milano? Si tratta di un’opera di marketing, per sensibilizzare sullo spreco di energia… Obiettivo centrato!

Tutta pubblicità!

Fonte foto, Twitter di The Cherry Jam, Bruno Baratti

di Redazione