Paura di volare: le compagnie più sicure secondo Airline Ratings

La tragedia che ultimamente ha messo in prima pagina la morte di 150 persone, per colpa di un suicidio-omicidio del pilota dell’aereo, ha scatenato una sorta di paura dei  low cost o comunque di paura nelle persone che in genere utilizzano gli aerei per spostarsi e ancora di più su chi vola solo ogni tanto, per piacere.

paura di volare
DI quali compagnie aeree fidarsi?

Ci si può fidare delle compagnie aeree, dei controlli che effettuano sugli aerei e sui loro piloti? E’ difficile dare una risposta definitiva, anzi, diciamolo pure: non sapremo mai fino a che punto le compagnie aeree rispettano le loro procedure di sicurezza. Rimane comunque il fatto che volare è uno dei mezzi di trasporto  più sicuri del mondo.
Sull’ondata di questa fobia del volo sono molte le ricerche effettuate da enti o anche da riviste per analizzare e creare classifiche di compagnie aeree considerabili sicure o tutt’altro.
Proviamo ad analizzare quali sono le compagnie aeree che possono essere considerate sicure.
Già a gennaio di quest’anno il sito AirlineRatings.com aveva pubblicato una classifica molto interessante che prendeva in considerazione da un lato le compagnie di linea e dall’altro le compagnie low cost.

Le migliori compagnie del mondo
Qantas: senza incidenti dal 1951

 

Seguendo la classifica dell’Airline Ratings sembra che dovremmo fidarci ciecamente della Qantas (compagnia australiana) considerata infatti la compagnia più sicura. La storia della Qantas, infatti, sembra non annoverare nessun incidente dal 1951 e proprio per questo domina la classifica dal 2012.

Il sito Airlineratings.com continua la lista di compagnie aree più sicure inserendo in classifica anche Air New Zealand, British Airways, Cathay Pacific Airways, Emirates, Etihad Airways, EVA Air, Finnair, Lufthansa e Singapore Airlines. Nelle 10 c’era, dunque, anche Lufthansa, di cui Germanwings fa parte. La top ten delle low cost vede in ordine alfabetico: Aer Lingus, Alaska Airlines, Icelandair, Jetblue, Jetstar, Kulula.com, Thomas Cook, TUI Fly, Virgin America e Westjet.

Le compagnie più sicure del mondo
Aer Lingus: tra i low cost è una delle migliori

 

Anche le compagnie low cost potevano vantare una classifica sul sito AirlineRatings.com. I 10 gradini della classifica (in ordine alfabetico) erano invece occupati da Aer Lingus (Irlanda) Alaska Airlines (Stati Uniti) Icelandair (Islanda) Jetblue (Stati Uniti) Jetstar (AUstralia) Kulula.com (Sud Africa) Monarch Airlines (Regno Unito) Thomas Cook (Regno Unito) TUI Fly (Germania) Westjet (Canada)

Oltre questo sito comunque sono molte le liste che possono essere prese in considerazione e se si cerca di fare un sunto  di tutto sicuramente si vedrà che molte compagnie eccellono su più fronti.

Un esempio è di sicuro la Cathay Pacific che, oltre essere nella classifica delle 10 migliori compagnie in tema sicurezza di AirlineRating.com, è anche al primo posto sicurezza dell’indice Facdec e al primo posto per Skytrax.

Multipremiata anche la Emirates. E’ inserita tra le prime 10 di AirlineRating.com, ma è al 2° posto per Facdec e al 4° per Skytrax.

Rientrano nei più importanti indici anche la Air New Zealand, la Etihad Airways, la Singapore Airlines, la Qatar Airways, la Swiss Airlines, la Turkish Airlines e la Eva Air.

Le compagnie aeree più sicure del mondo
Lufthansa: a gennaio ancora considerata una delle compagnie più sicure del mondo

 

Naturalmente queste classifiche lasciano il tempo che trovano.

Considerate, infatti, che tutte queste classifiche e indici di sicurezza inserivano in classifica senza dubbio alcuno la Lufthansa e si conosce il mostruoso incidente avvenuto di recente con il volo Germanwings (compagnia low cost della Lufthansa), ma anche la Turkish Airlines che, ad esempio, ha avuto un problema qualche giorno fa con un atterraggio di emergenza per un incendio a un motore che per fortuna non ha fatto nessuna vittima.

 

di Agnese.C