Per fare selfie perfetti avete bisogno di un drone

Volete fare selfie perfetti, ma non ci riuscite mai perché la mano vi trema, non avete il braccio troppo lungo e l’idea di usare un bastone per i selfie vi fa accapponare la pelle? Niente paura, perché la tecnologia viene in vostro soccorso ancora una volta: avete presente i droni? Se ne parla tantissimo in questo periodo: vengono usati per fare riprese video dall’alto, recentemente sono stati impiegati nelle zone colpite dal terremoto per visionare in sicurezza gli edifici pericolanti e Amazon pensa di usarli al posto dei corrieri. Sappiate che c’è chi, in Italia, ha inventato il mini drone per fare selfie perfetti.

AirSelfie
AirSelfie

Si chiama AirSelfie ed è un piccolo drone che realizza autoscatti unici volando sopra il soggetto e scattando fotografie da diverse angolazioni. E’ più piccolo di un cellulare (misura 6,7×9,4×1 centimetri), ma può volare fino a 20 metri di altezza e monta una fotocamera da 6 MPixel che falsa poi le foto su una MicroSd integrata da 4 GB.

E' piccolo e leggero!
E’ piccolo e leggero!

La batteria garantisce fino a tre minuti di autonomia (i droni non brillano per durata di batteria): quando non lo usiamo lo possiamo comodamente riporre nella cover compatibile pensata per Galaxy S7 e Edge, iPhone 6 e 7, semplicemente agganciandolo al nostro telefonino. Così AirSelfie si può anche ricaricare: il drone è controllato da un’app disponibile per iOS e Android.

Lo potete trovare su Kickstarter!

di Redazione