Perché scappare a Fuerteventura per la fine dell’estate

 

Se vi state chiedete perché andare a Fuerteventura a fine estate, è molto semplice: perché Fuerteventura è la capitale dell’eterna primavera!
I tedeschi lo sanno e sono in molti che affittano appartamenti a lungo termine trascorrendo qui i mesi più freddi dell’anno. Gli italiani iniziano a scoprire la bellezza delle isole Canarie e Fuerteventura ha il pregio di essere climaticamente invidiabile e turisticamente viva e attrezzata rispetto alle cugine più prossime.
Ma non è solo il clima che attira sull’isola: sono in molte le persone che vogliono scoprire le sue spiagge di sabbia bianca o anche di sabbia nera, la natura rigogliosa e anche le tante attività sportive.

Insomma Fuerteventura è il luogo ideale per le tue vacanze al mare a settembre fatte di sole, ma anche di tante attività e contemporaneamente di ritmi lenti come dice anche il suo soprannome: la Isla lenta.
Un solo consiglio: se cercate mondanità e vita notturna, Fuerteventura non fa per voi, qui si cerca relax e stacco dai ritmi pressanti di casa nostra.

Le spiagge

Fuerteventura
Spiagge per ogni gusto a Fuertevevntura, ma se non siete abituati attenzione ai nudisti

Il mare non è propriamente il Mediterraneo quindi sempre un po’ mosso, ma le spiagge sono spesso paradisi unici. Un esempio è senza dubbio la spiaggia di Las Dunas nel parco naturale a Corralejo.

Una parte della spiaggia è attrezzata, ma sono tante le calette appartate dove nascondersi, ma se non praticate sappiate che sono molto frequentate dai nudisti (come tutte le spiagge dell’isola).

Stupende anche le spiaggia di Los Lagos, Cofete e Sotavento.

Totalmente opposta alla spiaggia di Las Dunas la spiaggia di Ajuv: una stupenda baia di sabbia nera che non corrisponde all’immaginario caraibico, ma che sicuramente ha il suo fascino unico.

Il Sahara a Fuerteventura

Fuerteventura
Per un attimo dimenticare di essere a Fuerteventura

Il Parco Nazionale di Corralejo custodisce, oltre la stupenda spiaggia, un tratto molto particolare di Fuerteventura. Per un attimo vi sembrerà di passeggiare in Marocco, che in effetti in linea d’aria dista solo 90 km.

Piantagioni di Aloe

Fuerteventura è famosa per le sue distese immense di Aloe. Oltre a essere belle da ammirare le piantagioni regalano una pianta in grado di curare numerosi sintomi.

Trekking sul vulcano Hondo

Il vulcano Hondo è il luogo ideale per gli amanti del trekking. Un cratere profondo 70 metri facilmente raggiungibile da Corralejo o Lajares.

Ideale per il Suf

Fuerteventura
L’isola per gli amanti del vento e del mare

Senza dubbio Fuerteventura è la patria per gli amanti degli sport acquatici surf e Kitesurf in primis.
A proposito di Surf: Corralejo è conosciuta anche perché ospita il beach break più bello d’Europa.

Strutture di talassoterapia

L’isola ospita un centro enorme specializzato in Talassoterapia che offre trattamenti che coniugano i benefici del mare e delle alghe con trattamenti specifici.

Mangiare majorero

Naturalmente non vi sto dicendo che la cucina di Fuerteventura sia una prelibatezza unica, ma sicuramente alcune specialità devono essere provate.
Segnatevi quindi di assaggiare il formaggio di capra e la marmellata di cactus, ma anche il cabrito fritto, papas arrugadas con mojo, le puntillas.

 

di Agnese.C