Prima casa di coppia: le cose che non possono mancare

Andare a vivere insieme è tutto un fremito di gioia e paure, timori e curiosità, ma anche un bel mucchio di luoghi comuni legati indissolubilmente alla prima casa di coppia. Fai attenzione, passerai giorni e giorni tra gli scaffali dell’Ikea! Attenzione, lei monopolizzerà ogni scelta! Attenzione, lui metterà cose senza gusto e senza utilità in giro per casa solo perché decide di battere i piedi come un bambino…

Insomma, a sentire quel che tutti dicono andare a vivere insieme non è una passeggiata e mette insieme solo un sacco di difficoltà. In realtà è normale avere qualche scontro: per la prima volta due teste decidono come organizzare la propria esistenza insieme e ancora non hanno una via di mediazione.

Comunicare, affrontare tutto come un gioco e cercare di non sovrastare mai l’altro sono poi le vie migliori per superare questo momento in modo tutt’altro che negativo costruendo insieme il vostro nido d’amore. Non puntate a mettere insieme tutto e subito in pochi giorni. Scegliete i pezzi base senza eccedere nei gusti e riservando particolari stravaganti solo a oggetti di abbellimento.

Insomma partite dalla scelta del letto che rappresenta realmente la vostra unione e non mancate di acquistare un divano che sarà luogo delle vostre serate di coppia, ma anche luogo in cui accogliere i vostri amici o parenti. A questo è da aggiungere il tavolo, cuore della vita di casa anche se spesso non ci si pensa: qui si dividono i pasti, si lavora, si passa il tempo, si invitano gli amici.

Ma che altro potrebbe servirvi per la vostra nuova vita insieme? Ecco ancora qualche idea e consiglio per resistere al primo trasloco.

4 cose da non dimenticare per la prima casa di coppia

1- Cassetta degli attrezzi… salvavita

aRREDARE UNA CASA DI COPPIA
Se state costruendo una vita insieme, meglio avere da subito gli attrezzi giusti

Sembra un’idea poco poetica dell’inizio di una vita di coppia, . ma quando ti ritroverai a dover appendere i quadri comprati insieme per riempire quella parete o a dover sistemare il mobile che state montando in camera da letto e lui inizierò a sbraitare, ecco che tutto sarà chiaro.

Quindi un indispensabile a cui non si pensa, ma che serve sempre e comunque, soprattutto nei primi tempi di convivenza e trasloco in una nuova casa. Inserite nella vostra cassetta un martello con chiodi di varie dimensioni, un trapano (a batteria o non come preferite), cacciaviti e viti di varie dimensioni, nastro isolante e pinze, oltre questo potete comprare il resto man mano che si presenterà l’esigenza.

2- Porta-spazzolini

In ogni film visto da quando siamo adolescenti, lo spazzolino che arriva a casa dell’altro è sintomo di qualcosa di serio che si va costruendo: non ho bisogno di uno spazzolino se non ho intenzione di stare in pianta stabile in un appartamento.

Ecco allora un’idea simbolica: un porta-spazzolini che rappresenti la vostra unione (magari con nomi incisi e data del primo giorno di trasloco insieme).

3- Arredamento per angoli personali

COME ARREDARE LA PRIMA CASA DI COPPIA
Lo studio in casa

C’è chi ha la fortuna di potersi dedicare una intera stanza tutta per sé, ma anche se un appartamento è piccolo questo non significa che non possiate avere un angolo cucito sulla vostra personalità. Ognuno dei due potrebbe avere il suo piccolo spazio ricavato in soggiorno o in camera da letto e magari arredato secondo il proprio gusto.

Questo potrebbe essere un mini-studio oppure semplicemente una poltrona con piccola libreria, un angolo palestra oppure un’area giochi e dvd…

Ognuno potrebbe così vedere le proprie cose ed il proprio stile in un pezzo di casa.

4- Portate con voi un cimelio di famiglia

aRREDARE UNA CASA DI COPPIA
Un elemento vintage è facilmente inseribile in qualsiasi stile di arredamento

Qui non si parla di comprare, ma di portare con se un pezzo di arredamento che si leghi alle vostre origini e si inserisca nel nuovo del vostro arredamento.

Uno specchio, una cassettiera, una vecchia radio o un quadro, si tratta di elementi che facilmente possono essere inseriti all’interno di qualsiasi stile di arredamento e costituiranno il cuore storico della vostra famiglia sul quale si svilupperà il nuovo ramo genealogico.

di Agnese.C