Quando conviene comprare online?

 

Esiste il momento perfetto per fare shopping? Certo che sì, soprattutto online! I prezzi, infatti, non sono uguali ogni giorno, perché i listini sono condizionati dalla domanda: esattamente come accade per i voli low cost, anche per i prodotti, più si cerca qualcosa e più il prezzo sale. Ragazze, è la dura legge del mercato, che dovremo capire a fondo se vogliamo fare i migliori acquisti online.

Perché cambiano i prezzi?

Ma come funzionano le oscillazioni del prezzo di un prodotto? E’ abbastanza intuitivo: in base al Dynamic Pricing, le aziende utilizzano questa tecnica per incrementare i propri guadagni, affidandosi ad algoritmi che tengono conto della domanda e dell’offerta, dei prezzi praticati dalla concorrenza e di numerosi altri fattori. Così i prezzi applicati da alcuni siti possono essere aumentati anche del 30% attraverso il dynamic pricing con cui vengono profilati i comportamenti degli utenti utilizzando i cookies e altre tecnologie di web analytics che permettono di determinare prezzi “su misura” in base al grado di interesse dei potenziali clienti.

webinar-pricing
Shopping online

E allora quando ci conviene comprare?

Una ricerca di idealo, comparatore di prezzi on line, ha confrontato i prezzi di 7642 prodotti degli store on line di Gran Bretagna e Italia, dai videogame ai fitness tracker, dalle console di gioco alle tende da campeggio, dalla tv agli smartphone per una settimana.

I risultati? Ebbene, innanzitutto è sempre meglio comprare a inizio settimana anziché alla fine, anzitutto perché gli e-commerce tengono conto dell’abitudine diffusa di mettere nel carrello di lunedì e poi ordinarlo di domenica. Il giorno migliore è il lunedì o il martedì, il peggiore, appunto, la domenica.

Le oscillazioni più evidenti si verificano in particolare in Gran Bretagna dove lo stesso prodotto nel weekend può costare fino al 18% in più. In Italia invece l’aumento è del 2% e si verifica specie di giovedì e sabato, ma solo per ora. È infatti fondamentale sin da ora annotare quali sono i prodotti di largo consumo con cambi di prezzo evidenti perché il Dynamic Pricing nel giro di pochi mesi “colpirà” anche da noi.

online-shopping-ecommerce-ss-1920
E-commerce

I consigli per fare buoni acquisti online

SHOPPING SICURO – Per acquistare online in estrema sicurezza, accertiamoci che l’e-commerce sia serio e affidabile, magari leggendo su internet le recensioni di chi ha già acquistato sul sito. Altra regola d’oro: se un capo o un accessorio di lusso viene venduto a prezzi stracciati, potrebbe tranquillamente trattarsi di merce falsa o contraffatta, meglio lasciar perdere.

RETE PROTETTA – Evitiamo di acquistare online quando siamo in luoghi pubblici. Ricordiamoci  anche che il sito e-commerce, salvo nostra comunicazione differente, non è autorizzato a memorizzare i dati della carta di credito, al termine della transazione, quindi dovremo inserirli a ogni nuovo acquisto.

COME RISPARMIARE TEMPO – Quello che conquista dell’e-commerce è la possibilità di risparmiare tempo. Memorizziamo tra i preferiti, allora, i siti dei nostri brand preferiti e salviamo i nostri prodotti nella wish list, pronti per essere aggiunti al carrello.

SALDI IN ANTICIPO – Sintonizziamoci sui saldi, che online in genere cominciano prima. Iscriviamoci alla newsletter del sito, per essere informati in tempo reale su sconti e promozioni anche in altri periodi dell’anno.

E SE NON CI PIACE PIU’? – E se quello che hai comprato online, una volta provato con calma a casa, non ci piacesse o non ci stesse bene? Nessun problema: sulla maggior parte degli e-commerce il reso è facile e gratuito e l’importo speso ti viene rimborsato entro pochi giorni sul conto corrente o sulla carta di credito.

Comparison between shop online and shop display
Shopping con le amiche

di Fabiana Pellegrino