Quattro vantaggi “economici” di essere single

 

Anche se in coppia si hanno due redditi per pagare l’affitto e le bollette, non significa che da single non possiamo essere in grado di risparmiare denaro. Anzi.
Uno dei benefici economici di essere single è che la scelta di come spendere i nostri soldi è completamente sotto il nostro controllo.

Essere single può essere un vantaggio enorme: non devi mai condividere le idee con un’altra persona e non devi mai scendere a compromessi. Questo rende le decisioni molto più semplice con opportunità di risparmio maggiori. Ecco perché non abbiamo bisogno di un partner per essere finanziariamente stabili.

Più tempo per noi stesse

Le relazioni richiedono tempo, e ad essere sinceri, il tempo è denaro. Quando sei accoppiata, invece di tornare a casa per ritrovare un po’ di tranquillità, devi preparare la cena o parlare col tuo partner della prossima riunione di condominio. Approfittiamo invece del nostro tempo libero, investendo le energie in progetti che potrebbero portare un reddito supplementare.

Messy Kitchen
Più tempo

Più libertà di scelta

Da single possiamo scegliere le attività per il tempo libero in cui vogliamo veramente investire denaro, come un viaggio. Quando abbiamo un partner, diventa tutto più difficile perché lui potrebbe avere hobby diversi.

House in Casa de Campo
Libertà

Meno rischi

Quando si è single, è meno probabile che ci si accolli un mutuo sulla casa. Possiamo così avere la libertà di muoverci in città e posti differenti e vivere in una zona meno costosa. Così riuscirete a risparmiare soldi.

hotel (1)
Meno rischi

Meno “fame”

Sicuramente in due si spende di più a fare la spesa, mentre in uno si spende la metà. Inoltre, da sole, possiamo scegliere di mangiar ciò che più ci piace, dove e quando vogliamo.

fare-la-spesa2
Meno fame

 

 

di Marianna Feo

  • In questo articolo:
  • News