Samantha Cristoforetti ritorna sulla Terra

 

Samantha Cristoforetti ritorna sulla Terra. Per AstroSam è, purtroppo, giunto al termine il viaggio tra le stelle: in realtà il suo rientro doveva avvenire qualche tempo fa, ma, con suo immenso piacere, era stato posticipato. Ora, però, è venuto il momento di lasciare lo spazio: i motori della Soyuz attraccata sulla Stazione Spaziale Internazionale si sono accesi e domani Samantha Cristoforetti farà ritorno in Italia.

Samantha Cristoforetti
Samantha Cristoforetti

Il rientro è stato programmato per la mattinata di mercoledì 11 giugno: nonostante qualche piccolo problemi con la Stazione Spaziale, che dopo l’accensione dei motori è stata leggermente spostata dall’orbita prevista, l’agenzia spaziale russa Roscosmos ha sottolineato che non sono previsti ritardi per il rientro dell’astronauta italiana e dei colleghi Terry Virts, americano, e Anton Shkaplerov, russo.

Per Samantha Cristoforetti è stata una lunga missione, durata un mese in più del previsto. Ci vorranno 200 minuti di volo per ritornare sulla terra: la partenza è prevista per le ore 8.55, mentre l’atterazzio per le 15.54. La prima Missione Futura (seconda di più lunga durata per l’Agenzia Spaziale Italiana e prima con una donna astronauta) si conclude così, con le parole della stessa Sam:

La Soyuz ha dormito per sei mesi, ma adesso è ora di svegliarsi“.

Fonte foto: Wikimedia e Flickr

di Redazione