San Faustino: 10 motivi per i quali single è meglio

Da qualche anno a questa parte, il Gran Visir dei festeggiamenti ha sdoganato il 15 febbraio, San Faustino, come Festa dei Single. Non so chi sia costui, il Gran Visir intendo, so che ogni tanto ciccia fuori con un’idea abbastanza pazzesca, tipo il giorno dei nonni o quello dei calzini spaiati, e noi ci mettiamo a festeggiare questi eventi, pressoché inutili, con una buona predisposizione dell’animo, o con una carica polemica che Alfonso Signorini e Tina Cipollari ci fanno un baffo!

...ma come si fa a sopportare San Valentino? Come!?
Ma come si fa a sopportare San Valentino? Come!?

Tuttavia l’idea di festeggiare i single mi sembra cosa buona e giusta. Farlo il giorno dopo San Valentino, doveroso.

Eh sì, perché dopo aver fatto indigestione di cuori, di reclusione forzata pur di non vedere la sovrabbondanza di artefatto love in the air, è sacrosanto che ci si ripigli la propria rivincita!

Guardare ancora le over 30 senza un compagno, con quel misto di sconforto e commiserazione, è una delle arretratezze sociali peggiori che si possano compiere, in special modo da donna a donna!

...potrei anche farmelo tatuare...
Potrei anche farmelo tatuare…

Dai, non saremo ancora messi così male, dal credere che un fidanzato/moroso/compagno/marito possa essere quanto serve a una donna per realizzarsi? Ma non scherziamo, suvvia!

E se anche Emma Marrone, la donna più esacerbata d’Italia, in fatto d’amore, si è convertita a un’indipendenza fatta di testi che dicono che l’amore non basta, perché dovremmo sempre e solo guardare a Laura Pausini e alle sue infinite interviste sulla gioia della maternità e dell’amore condiviso, come al baluardo dal quale propendere?

Cioè, diciamocelo, è il momento storico perfetto per essere single!

La vita va veloce, ci sono iniziative ed eventi continui, i pregiudizi sono meno invadenti e insistenti e fondamentalmente possiamo essere chi vogliamo senza, per forza, doverci appoggiare agli altri… Insomma, single è bello!

E lo sanno pure gli accoppiati!

Per quanto abbiano trascorso la giornata di ieri in brodo di giuggiole, coccolandosi davanti a un tortino di cioccolato dal cuore fondente da dividersi, pensate a quanto più felici sarebbero stati se quel tortino se lo fossero mangiati da soli!

Ecco, in regime di parità con il post sui vantaggi dell’essere in 2, 10 motivi per i quali essere single non è solo bello… ma invidiabilissimo!

1- Perché possiamo girare per casa con la maschera all’avocado in faccia!

...nessun maschietto in vista...
Nessun maschietto in vista…

Non abbiamo il vincolo della coppia che ci sprona a destinare trattamenti di bellezza e abbigliamento anti sesso a giorni di vedovanza. Possiamo riesumare il peggio delle condizioni femminili ogni giorno, in piena libertà! Passando 3/4 d’ora in bagno a schiacciarci i punti neri, o tenendo i guanti con l’olio d’oliva, senza che nessuno ci chieda un bicchiere d’acqua…

2- Perché c’è solo una persona alla quale dobbiamo devolvere i nostri guadagni… noi!

E non è poco! Una volta pagate le spese d’ordinanza, se per un mese vogliamo quel paio di scarpe ce le possiamo prendere senza sensi di colpa perché il nostro partner è più risparmiatore di noi e ci potrebbe fare la morale… oppure possiamo decidere di cambiare auto, solo perché non ci piace più e non solo perché altrimenti non ci entra il passeggino!

3- Perché non dobbiamo sottostare a malumori altrui… ci bastano i nostri!

...ebbene si, ho le balle girate, quindi?
Ebbene sì, ho le balle girate, quindi?

Perde a calcetto e la domenica sera diventa un incubo. E noi, che non centriamo assolutamente nulla, dovremmo rinunciare all’aperitivo perché lui ha le balle girate? Ma non scherziamo, per cortesia! Questo accade alle donzelle impegnate, non alle ragazze che si possono beatamente crogiolare nelle paranoie che hanno, senza obbligo di sovrapposizione con quelle altrui!

4- Perché si può rivivere l’emozione del primo appuntamento ancora, e ancora, e ancora!

Sicuramente invecchiare e costruire insieme è una cosa meravigliosa, nulla da ridire, ma volete paragonare le prime palpitazioni nell’attesa di un messaggio? Quella cocente curiosità di sapere come potrebbe essere e la bellezza di scoprire com’è? Il friccicorio che ha il fatto di essere baciate per la prima volta? Ecco, una single, queste cose le rivive ciclicamente e con grossa soddisfazione!

5- Perché c’è sempre una Buona scusa per mangiare cioccolato e bere Martini!

chocolate is a girl's best friend!
Chocolate is a girl’s best friend!

Come si fa a privare dell’abbraccio consolatorio delle tazzone di cioccolato fondente, una povera piccola single? Impossibile! Sarebbe un orribile delitto costringerla a non farne ampio uso per sopperire alla mancanza di un uomo fisso stabile e concreto. Stessa cosa dicasi per l’alcol: come si fa a pensare che una povera fanciulla possa sostenere una serata senza l’aiuto di un paio di bicchieri? Pensate se lo fa una donna sposata, la prospettiva cambia un bel po’!

6- Perché si continua a dare grosse soddisfazioni in prossimità delle feste!

Tutte le zie, o prozie, che ci si approcciano chiedendo “E tu, il fidanzato?” non possono diventare improvvisamente inutili, di fronte alla scoperta che c’è un uomo che ci sta accanto! Dai, sarebbe un gesto orribile… A Natale poi…

7- Perché non smettiamo di essere figlie!

Cupido, maledetto, pussa via!
Cupido, maledetto, pussa via!

Non sarà particolarmente maturo, ma il fatto di poterci far coccolare da mamma e papà, sebbene si siano superati i 30, è una cosa a dir poco divina! Non c’è cosa migliore di lasciare agli altri le redini del nostro presente, con tutto ciò che ne consegue… in particolar modo se questi altri ci hanno messo al mondo!

8- Perché possiamo avere notti brave, dimenticarle e ricominciare!

Certo, la solidità è una bella cosa, ma anche due colpi dati come Dio comanda non sono poi tanto male! E, checchè se ne dica, il rapporto monogamo, ammazza il sesso… è così fanciulle mie belle… da Samantha Jones, vi trasformate in Heidi nel giro di qualche anno, se proprio vi va bene! Non è colpa di nessuno, è che il sesso, per essere appagante davvero, si deve nutrire di novità, novità vacanti in una relazione, diciamocelo!

9- Perché potremo godere delle nostre amiche

...avere la MIA persona tutta la vita...
Avere la MIA persona tutta la vita…

Può sembrare un’eterna adolescenza, quella racchiusa in questa frase, ma racchiude la profondità del significato sulla solidarietà femminile, quella scheggia impazzita di fronte allo sguardo maschile, ma che tante volte ci salva, ci ha salvato e ci salverà. Non avere un uomo, significa poter godere del potere della complicità di una donna, divertirsi con lei, certo, ma anche sfruttare al massimo la sua vita, per rendere migliore la nostra e trovare così la Persona che fa per noi!

10- Perché se togli la coppia, hai mille progetti da pensare, con un’unica protagonista… tu!

Nessuno che ci limiti, o che ci imponga le proprie idee o le proprie esigenze. Nessuno che possa sentirsi minacciato dalla nostra personalità o dalla nostra indipendenza. Nessuno che viva il nostro successo o le nostre scelte come una minaccia. Nessuno che ci dica di scegliere tra lui e qualcosa, o qualcun altro. Libertà.

di Alice Nember