#SaveRummo, la campagna web per salvare il pastificio di Benevento

 

In seguito al nubifragio che ha colpito Benevento nella notte fra mercoledì 14 e giovedì 15, si sono verificati gravi danni, in particolare a tre aziende che danno lavoro a 400 persone. Sono circa 1.500 gli operai e i dipendenti rimasti senza casa e senza lavoro.
Tra le molte aziende anche il Pastifico Rummo.
Al momento dell’alluvione c’erano al suo interno 15 persone che hanno combattuto per ore contro l’acqua fino all’intervento dei sommozzatori che le hanno messe in salvo.

12118771_779363882210139_7203268595662608014_n
La campagna #SaveRummo

E su Facebook parte la campagna #SaveRummo.
«Dobbiamo aiutarla», scrivono gli organizzatori che hanno già raccolto più di 7mila adesioni. L’invito è a condividere l’hashtag, su Facebook e su Twitter, e ad acquistare pacchi di pasta del marchio. «Non abbandoniamo le aziende che producono sul territorio. Compriamo Sud», invita chi sta facendo circolare il messaggio.
A manifestare il loro sostegno anche alcuni personaggi noti come Selvaggia Lucarelli e Fiorello.

Schermata 2015-10-19 alle 08.51.21
Il supporto di Selvaggia Lucarelli

 

di Eliana Avolio