Scoperto finalmente perché i dinosauri si sono estinti

Fin da quando siamo piccini, ci facciamo grandi domande e una di queste riguarda proprio i dinosauri: ma perché si sono estinti? Certo, per noi esseri umani una fortuna, anche perché convivere con un T-Rex vicino di casa non sarebbe molto piacevole. Ci incuriosisce però il fatto che questi giganti della terra, che la comandavano in tempi molto precedenti alla comparsa dell’uomo, siano spariti così, di punto in bianco. Ora pare che la scienza abbia finalmente trovato la risposta alle nostre domande.

Anche se finti fanno ancora paura!

Secondo uno studio sui fossili pubblicato su Biological Reviews, pare che i dinosauri scomparvero 66 milioni di anni fa non solo per una causa, ma per una concatenazione di fattori negativi. Quindi non solo a causa di un impatto di un meteorite, ma per tutta una serie di sfortunati eventi che hanno causato lo sterminio dei dinosauri.

Il meteorite caduto, certamente, ha dato un bel colpo di grazia, ma pare che prima le cose avessero cominciato a precipitare. Tra le tante cause che hanno aiutato la specie a sparire dalla faccia della terra il fatto che si era ridotta la biodiversità dei grandi erbivori, prede predilette dei dinosauri, a causa di cambiamenti climatici e ambientali. Questo ha provocato una crisi nella catena alimentare dei dinosauri.

Se a questo ci aggiungiamo un meteorite di 10 chilometri che si schianta sul suolo, con terremoti, tsunami, incendi, sbalzi di temperatura, cambiamenti del clima e dell’ambiente, beh, allora possiamo dire che è stata una vera e propria apocalisse.

di Redazione