Se il partner non sa esprimere le proprie emozioni

 

Articolo scritto da Annalisa Bizzarri
È vero, a tutte noi piace l’uomo virile, l’uomo macho che “non deve chiedere mai”. Ci fa sentire protette e al sicuro tra le sue forti braccia, impossibile negarlo!
Eppure, quando si tratta di parlare e di condividere un’emozione o uno stato d’animo, i nostri ragazzi super-macho si rivelano spesso a disagio come scolari alla prima interrogazione di matematica.

Non vi è mai capitato, specie in certi momenti particolarmente “intimi”, accoccolati al caldo tra le lenzuola, di desiderare che il vostro ragazzo si aprisse e vi parlasse di quello che prova?
Ma questo è difficile, perché gli uomini fin da piccoli sono abituati a nascondere le proprie emozioni e ad apparire sempre forti (ai bambini si insegna a non piangere, mentre alle bambine no, ci avete mai fatto caso?)

Allora come si fa ad avere un po’ meno Vin Diesel e un po’ più Patrick Dempsey? Leggete e lo scoprirete.

Young couple in love outdoor in the sunlight sunset.
Se il partner non sa esprimere le proprie emozioni

1- Relax, please!

Se vediamo che il nostro uomo cerca di esprimere qualcosa, rispettiamo i suoi tempi, senza tempestarlo di domande e senza assillarlo. Si sentirà più tranquillo e rilassato.

2- Non fate le maestrine.

Facciamo capire al nostro fidanzato che non lo giudichiamo e che siamo dalla sua parte. Chi avrebbe voglia di aprirsi davanti a un’arpia che critica ogni parola? Siamo la sua partner, non la suocera!

3- Mai, mai, mai rinfacciare i vecchi errori.

Se siete nel mezzo di una discussione, evitate assolutamente di ritirare fuori spiacevoli episodi del passato. Sarebbe il modo più sicuro per farlo chiudere a riccio. Come dicono gli Oasis, “don’t look back in anger”.

A loving young couple out on date at a restaurant
Se il partner non sa esprimere le proprie emozioni

4- Mettiamoci nei suoi panni (anche se non porta i tacchi).

Può capitare che il nostro ragazzo tiri fuori qualcosa che non ci piaccia affatto. In questo caso, non dobbiamo essere aggressive nei suoi confronti, ma anzi dobbiamo essere il più possibile aperte e cercare di comprendere il suo punto di vista, anche quando proprio non ci va giù. In fondo, amare vuol dire non dover mai dire “mi dispiace”.

5- Mi fido di te.

Esprimere i propri sentimenti è, dal punto di vista degli uomini, un momento di debolezza. Aiutiamo il nostro partner facendogli capire che può fidarsi di noi. “La vertigine non è paura di cadere ma voglia di volare”.

 

di Redazione