Se mi molli ti cancello

 

Mollarsi è sempre una cosa complicata, e superare una relazione a volte sembra uno scoglio insormontabile. Nell’epoca dei social poi, è più facile imbattersi in ricordi che si vorrebbe cancellare, ma anche ritrovarsi avanti la nuova vita dell’ex…cosa che spesso si eviterebbe volentieri.

Sembra che il 57% degli ex conserva un rapporto di “amicizia” su Facebook, e l’86% ha accesso alle foto e alle informazioni dell’ex compagno/a. Ciò significa che tra i due vecchi amanti la rottura virtuale non è netta, mentre, molto spesso, è assolutamente fuori questione che essi continuino ad avere rapporti o anche solo vedersi nella vita reale.

Spesso poi si vorrebbe cancellare qualsiasi cosa riguardi l’altra persona, ma come fare?

Se mi lasci di cancello...da Facebook
Se mi lasci di cancello…da Facebook

Gli ingegneri Facebook come anche quelli Google hanno pensato di andare incontro ai cuori infranti generando una serie di funzioni che permettono realmente di cancellare…depennare…far scomparire dalla faccia della terra virtuale il proprio ex.

Facebook già da quasi una settimana vi permette di utilizzare una serie di opzioni in automatico nel momento in cui cambiate il vostro status: togliere i tag dalle foto con l’ex, limitare foto, video e post che un ex potrà vedere, impostare un filtro per evitare di vedere i nuovi post dell’ex. Si tratta di funzioni al momento disponibili solo per il mercato statunitense ma che arriveranno presto anche quì.

Anche Google sta seguendo la stessa scia. Potrete nascondere una persona non cancellando le foto, ma semplicemente archiviandole in un remoto cassetto di Google almeno finche non sarete emotivamente pronti ad affrontarle di nuovo.

 

di Agnese.C