Sei diventata mamma? Ecco le cose che prima non avresti mai fatto

 

Quando si diventa mamme tutto cambia. Il nostro modo di pensare si modifica e si cominciano a fare cose completamente diverse e al di fuori da ogni nostra immaginazione. Con l’arrivo di una nuova creatura, cambiano le nostre abitudini, le nostre giornate e la nostra vita. Sono specialmente i piccoli gesti quotidiani che ti fanno capire quanto quel piccolo fagotto di bambino ha arricchito la tua persona. E modificato la tua percezione delle cose.

Se prima di diventare mamma, ad esempio, i piedi hanno sempre avuto un significato di qualcosa di “brutto” o “puzzolente”, con nostro figlio le cose cambiano. Quei piedini diventano così adorabili da baciare e annusare ogni volta che si può, come durante il cambio pannolino.

Vita da mamma
Vita da mamma

A un certo punto, anche il nostro linguaggio cambia. Seppur, nel corso della vita, ci siamo mostate delle donne forti e indipendenti, con la nascita dello  scricciolo si diventa tutte super dolci. Si comincia per esempio ad utilizzare per tutte le parole il diminutivo, parlando con un linguaggio ingorgato dal suffisso  “ino”  applicato su tutte parole: amorino, fagiolino oppure mangia il lattino, il formaggino. Mettiamo il pigiamino, fai tanta cacchina.  Per non parlare delle ninne nanna inventate: si diventa brave nel trovare canzoncine con parole senza senso e con rime.

Poi, anche la nostra vita sociale si ribalta e si diventa ossessionate dalla routine. Cercheremo di programmare ogni cosa: l’ora della pappa, della merenda, della nanna, del gioco, del cambio pannolino. E tutto perchè la nostra paura più grande ormai è  il nostro piccolo che non dorme la notte.  Per non parlare di aperitivi, feste in discoteca e i dopo cena, che si trasformano quasi sempre in veloci pizze a casa di amici con bambini.  Nella nostra mente si modifica anche il concetto dell’ordine e finiamo per accettare il disordine perenne in casa, tra giocattoli, pannolini e stendino zeppo di vestiti.

Anche se ci stravolge la vita, diventare mamme, tutto sommato, è una delle avventure più belle della nostra vita.

 

di Marianna Feo