Sempre più donne italiane diventano imprenditrici

Sempre più donne italiane decidono di diventare imprenditrici. Vuoi un po’ perché la situazione del lavoro oggi non ci consente di ragionare più nell’ottica del “posto fisso” e del “contratto da lavoro dipendente” di una volta, vuoi anche perché abbiamo deciso di far vedere di cosa siamo capaci. In una società che, purtroppo, è ancora troppo maschilista, emergere, a parità di competenze, skills e capacità, non è assolutamente facile per chi nasce donna. Ma noi lo sappiamo che ce la possiamo fare e abbiamo tutto il coraggio, l’intraprendenza, la voglia di fare (e di fare bene) e di metterci in gioco che servono quando si decide di diventare imprenditori di se stessi.

Gli ultimi dati ci dicono che, per fortuna, l’imprenditoria femminile in Italia è in costante crescita: sempre più donne (alcune per scelta, altre praticamente costrette dopo essere rimaste a casa perché i datori di lavoro non credono più che siano capaci di lavorare dopo la maternità) avviano delle loro attività indipendenti.

Le imprenditrici crescono in tantissimi settori: è un po’ una sorta di rivincita nei confronti di quel mercato del lavoro che per anni ci ha snobbato, ci ha relegato a posizioni di secondo piano, non ci ha dato le stesse possibilità degli uomini e nemmeno gli stessi stipendi. Rimboccandoci le mani e non fermandoci di fronte a nulla, ce la possiamo fare: e noi donne sappiamo che se vogliamo possiamo fare tutto, vero?

Già, le idee sarebbero tante, ma non sempre sono facili da mettere in atto, nonostante tutta la buona volontà di questo mondo. Ecco perché iniziative come quella che vi raccontiamo oggi possono aiutare tutte le donne a realizzare i loro sogni, soprattutto quelli che riguardano il mondo del lavoro.

#SostenGO è un progetto ideato da SIT Laboratorio Farmaceutico per aiutare le donne a mettere in pratica quei sogni che hanno nel cassetto: proprio venerdì 30 giugno a Milano sarà premiata la prima vincitrice del progetto e sarà presentata la Conferenza “Il ruolo della Donna nella società moderna”, con l’intervento di Giulia Calefato, founder di Fitisbeauty.com, Valentina Falcinelli, founder di Pennamontata e Vera Gheno, Docente dell’Università di Firenze con la special guest di Tess Masazza.

Un progetto molto interessante per tutte le donne che vorrebbero fare qualcosa di grandioso, ma hanno bisogno di qualcuno che le sostenga: forza donne, dimostriamo di che pasta siamo fatte e non facciamoci abbattere da nulla!

di Redazione