Sposo abbandona la sposa all’altare: lei invita tutti al rinfresco

Sembra la trama di un film, eppure è tutto vero ed è successo a Sorso, vicino a Sassari: una sposa arriva in chiesa, quando tutti sono già lì ad attendere la grande cerimonia, e, sorpresa delle sorprese, lo sposo non arriva, non si presenta. Un anno fa Nadia incontra Gianni in una discoteca: lui è più giovane di 16 anni, ma l’amore scoppia ed è così intenso che decidono di sposarsi. Per tradizione, tutte le spese spettano alla famiglia della sposa. Tutto sembrava andare bene, ma il giorno del matrimonio lui non si presenta.

La chiesa è pronta, gli invitati sono presenti, la sposa arriva e lui no: cercano di chiamarlo, ma senza nessuna risposta. Il parroco prova a prendere tempo, dicendo che arriverà, di non temere. Però un dettaglio fa credere che forse il matrimonio non s’ha da fare: in chiesa non c’è nemmeno uno dei parenti o degli amici dello sposo.

Si pensa che magari possa essere successo qualcosa di grave e così la sposa chiama i carabinieri: tra l’altro lo sposo è proprio un militare ad Alghero. Gianni si è barricato in caserma e non vuole uscire o dare spiegazioni. Tra l’altro nessuno sapeva del matrimonio. Nadia si mette a piangere, il parroco annuncia l’annullamento e amici e parenti ritornano a casa della sposa.

Il prete cerca di consolare la sposa, mentre un parente ha un’idea meravigliosa: ormai quello che è successo è successo, ma è tutto pagato, perché rinunciare al ricevimento? E così un giro di chiamate e tutti gli invitati tornano al ristorante, per celebrare comunque quella giornata.

E così è stato; Nadia era circondata da chi veramente le voleva bene, così si supera meglio una scottatura di questo tipo.

Caro Gianni, non è proprio un comportamento da uomo questo: per carità, potevi ripensarci, chi dice il contrario, ma almeno avere il fegato di dirlo!

di Redazione