Studentessa va a lezione col figlio, ma lui piange

 

Un racconto che crea empatia.
Non avendo una babysitter o parenti a cui lasciarlo, una ragazza israeliana, aveva deciso di portare il figlioletto con sé in classe per seguire una lezione all’università Ebraica di Gerusalemme, ma quando il bambino ha iniziato a piangere l’unica soluzione è stata quella di uscire dall’aula.

Proprio mentre stava abbandonando la classe è intervenuto il professore, Sydney Engelberg, che ha fatto sedere la studentessa, ha preso il bambino, lo ha calmato e con lui in braccio ha proseguito la lezione tra lo stupore di tutti.

Le foto, pubblicate prima su Facebook e poi su Imgur, hanno fatto milioni e milioni di visualizzazioni!

2015-05-14_1137
Il professore, Sydney Engelberg, con il bimbo in braccio
enhanced-23756-1431545987-19
Il professore, Sydney Engelberg, con il bimbo in braccio

 

 

di Eliana Avolio