Svezzamento: cosa fare se il bambino non vuole mangiare

 

Dopo diversi mesi che un bambino ha poppato dal seno della mamma, non è detto che poi diventi un  mangione durante lo svezzamento. Quest’ultimo può rivelarsi un momento critico se il bimbo non mostra troppo interesse al cibo. E in questi casi come possiamo fare?

Lasciate che il bimbo sperimenti il cibo. Fin dalle prime pappe,  la sua curiosità di infilare le dita nella crema di riso non andrebbe frenata poichè in realtà libera la sua fantasia, che lo può invogliare a provare gusti differenti.

Fate poi assaggiare tutto ai vostri piccoli e se notate che alcuni cibi vengono rifiutati non vi spaventate: eliminateli per qualche tempo dalla sua dieta e poi provate a reinserirli successivamente.

Svezzamento
Quando il bambino non vuole mangiare

Mostrategli il vostro apprezzamento per il cibo. Voi mamme dovreste essere  felici quando mangiate e sottolineate la bellezza della verdura, esaltandone forme e colori.

I bambini inoltre sono capaci di autoregolarsi con il cibo, per cui se hanno fatto una buona colazione e  hanno mangiato volentieri la merenda e il pranzo, non è detto che debbano avere fame per cena. Potrebbero essere ancora sazi dei pasti precedenti. Pr cui non preoccupatevi.

di Marianna Feo