Trucchi per rimuovere le macchie d’olio dai jeans

 

E’ una sorta di Legge di Murphy: avete appena messo il vostro paio di jeans nuovi, state indossando quella bella giacca di jeans che avete appena comprato da Zalando, quando tac, arriva una macchia di olio. La metà delle volte non si sa neanche come ci sia finita lì ed è sempre nella parte più visibile. Ci sono però dei rimedi naturali e casalinghi che possiamo mettere in pratica per cercare di rimuovere la macchia d’olio il prima possibile. Di sicuro vanno buttati prima di decidere di buttare via quel paio di jeans. O prima di ritagliare la macchia e metterci una toppa artistica.

Pantaloni di jeans con le toppe
Pantaloni di jeans con le toppe

Questi sono alcuni rimedi naturali e casalinghi per rimuovere la macchie di olio dai jeans:

1) talco: provato più volte, funziona solo se agite tempestivamente. Bisogna ricoprire la macchia di olio o con borotalco o con amido di mais e lasciar agire per qualche ora. Poi si toglie il talco: se la macchia è ridotta o sparita si lava in lavatrice, se è grande e ancora presente si applica di nuovo

2) detersivo per i piatti: è un ottimo sgrassante. Bisogna applicarlo sulla macchia d’olio, strofinare fino a creare la schiuma e poi mettere in lavatrice con acqua tiepida

3) limone: si mette il limone direttamente sulla macchia, si lascia agire per qualche minuto e poi si lava in lavatrice come al solito

4) bicarbonato: il problema del bicarbonato è che funziona con le macchie di olio, solo che decolora la parte su cui è applicato. Per cui fate attenzione, sapete cosa rischiate, lasciate agire solo per qualche minuto e poi in lavatrice. Se usate quello in polvere, prima di applicarlo inumidite la macchia con acqua tiepida e poi spazzolate

di Laura Seri