Un’app per aiutare i bambini a denunciare gli abusi

 

La onlus svedese Bris, che si occupa di difendere i diritti dei minori, ha rilasciato una particolare app per iPhone per aiutare i bambini a denunciare abusi e violenze da loro subiti o dei quali sono testimoni. L’applicazione funziona con le ormai celebri emoticon, dei simboli e delle figure utilizzati a livello internazionali e rese universali dall’Unicode Consortium, per poter esprimere tanti concetti diversi.

emoticon-abusi
Emoticon per denunciare abusi sui minori

La onlus svedese ha scelto di realizzare delle emoticon che lasciano ben poco all’immaginazione, ma che possono permettere ai bambini di raccontare, di spiegare e di denunciare quello che stanno subendo: bambini e adolescenti possono contare su 15 faccine che si basano sulle icone già esistenti e che sono già largamente utilizzate, ma che possono essere sfruttate per denunciare diverse situazioni.

Le emoticon ritraggono bambini che piangono, bambini tristi, bambini feriti o con genitori che bevono e molto altro ancora: il bambino o l’adolescente vittima di uno di questi abusi o che è testimone di queste violenze non deve far altro che cliccare sull’icona. E sarà aiutato.

di Redazione