Vacanze a ottobre: dove andare?

 

Chi l’ha detto che a ottobre non ci si possa concedere una vacanza di tutto rispetto? Anche se in molti lo vedono un mese di passaggio tra la calda estate e il periodo delle settimane bianche o comunque dell’alta stagione caraibica, anche ottobre riesce a regalare piacevoli momenti di sole e non solo, sia vicino che lontano.

Dove andare in vacanza a ottobre
Vacanze a ottobre

1- Vacanze a corto raggio a ottobre

Non ci si deve spostare molto per godere di bel mare a ottobre. E’ vero che non si troverà più il fermento dell’alta stagione, ma per un po’ di tranquillità mista a movida spagnola, le Baleari possono ancora riservare sorprese. Naturalmente il tempo è un po’ più incerto dell’alta stagione, ma molto spesso è possibile strappare scorci di estate anche a ottobre.

Dove andare in vacanza a ottobre
I paradisi delle Baleari

La Spagna poi regala una regione che a ottobre vede sicuramente il periodo migliore per visitarla: l’Andalusia. Soprattutto se non cercate il mare a tutti i costi, ma temperature miti e divertimento, l’Andalusia a ottobre è un vero e proprio paradiso, con temperature che finalmente si abbassano dopo l’afa che attanaglia le sue città per tutta l’estate.

Per gli amanti delle città d’arte, ottobre è decisamente un periodo d’oro. E’ infatti proprio in questo mese che si registra il gran pienone in tutte le capitali europee. In effetti quando è meglio visitare una città se non lontani da caldo o da freddo? A questo si aggiunge anche il fatto che bisogna pur consolarsi del fatto che l’estate è ormai finita e manca un anno a nuove ferie: ecco allora che i weekend in Europa diventano ottime destinazioni low cost per spezzare lunghi e duri periodi di lavoro.

Dove andare in vacanza ad Ottobre
Il cuore dell’Andalusia: Cordova

Per ultima cosa voglio ricordarvi l’apertura del mese con l’Oktoberfest, ma anche la chiusura con i festeggiamenti di Halloween.

2- Vacanze a medio raggio a ottobre

Allontanarsi senza però fare troppe ore di volo? Anche qui le alternative ci sono eccome.

La Spagna di nuovo offre mete interessati come le Canarie. Organizzare una vacanza alle Canarie a ottobre è decisamente una mossa azzeccata non solo per i prezzi, ma anche per il clima. Raggiungibile con 5/6 ore di volo diretto oppure facendo scalo nelle capitali spagnole, permettono di raggiungere zone di mare ancora con bel sole e anche di godere di sano divertimento. Tra le isole Canarie più gettonate sicuramente c’è Fuerteventura, raggiunta da numerosi tour operator e per questo anche meta low cost.

Dove andare in vacanza ad ottobre
Il mare di Fuerteventura

Molto più tranquilla, ma dalle spiagge spettacolari, invece, si presenta Gran Canaria, più spostata verso l’equatore e per questo anche più calda.

Ottima anche la scelta delle africane isole di Capo Verde: Sal e Boavista. Sal è sicuramente delle due la più turistica e anche più facilmente raggiungibile, ma negli ultimi anni anche Boavista ha visto approdare sulle sue coste tour operator e turisti curiosi.

3- Vacanze a lungo raggio a ottobre

Ed eccoci arrivati alle mete sognate. Leggendo sulle riviste di turismo o sulle guide si legge spesso: alta stagione novembre/febbraio… e ottobre?

Dove andare in vacanza ad ottobre
Il fascino orientale dell’India

Inutile dire che in molti casi si tratta di un mese di mezzo che potrebbe essere buono oppure no a seconda dell’anno. Altre volte alcune parti di una nazione sono più indicate di altre in ottobre.

In Asia, ad esempio, la stagione dei monsoni è terminata, si verifica ancora qualche strascico di temporale. Si può iniziare a pianificare un viaggio in India (mettendo in preventivo qualche pioggerellina qua e là), per gli amanti del trekking invece è l’ora del Nepal. Ottima la stagione anche per la Cina. Evitate invece la Thailandia che a ottobre è ancora terra di tifoni sparsi qua e là

Dove andare in vacanza ad ottobre
Toronto- Canada

Rivolgiamoci all’altro lato dell’oceano perché Stati Uniti e Canada stanno vivendo in questo periodo una sorta di estate di San Martino fatta di bel tempo, prezzi abbordabili e poca folla. Da evitare invece ancora i Caraibi: per quanto attraenti, è meglio aspettare ancora un po’ per non ritrovarsi nel bel mezzo di un uragano.

 

 

di Agnese.C