Vacanze estive, come evitare di rimanere senza soldi

Quando partiamo per le vacanze, uno dei pensieri più forti e pressanti è sicuramente quello legato ai soldi: ne avremo abbastanza? Ci basteranno quelli che abbiamo portato con noi? E quelli contenuti nel conto corrente, saranno sufficienti per poter affrontare tutte le spese che avremo in viaggio? Senza dimenticare che poi possiamo incappare in truffe… Geronimo Emili, presidente CashlessWay, ci dà utili consigli per un’estate senza soldi… Ma con abbastanza soldi per affrontare tutte le spese necessarie!

1. Usate i pagamenti elettronici il più possibile, perché sono sicuri, comodi e potete controllare il budget.
2. Non mettete il pin nel portafoglio.

3. Memorizzate il pin sotto un falso nome sul telefonino, mettendo anche un falso prefisso. Fatelo sempre.
4. Memorizzate il numero del call center estero così da chiedere aiuto.

5. Verificate che le carte siano abilitate per l’estero.
6. Verificate che le carte siano in buono stato.

7. Se avete bisogno di cash, prelevate con il bancomat e non con le carte di credito.
8. Cambiate i soldi prima di partire, calcolando quanto vi potrebbe servire: nel paese di arrivo i cambi sono spesso sfavorevoli.

9. Diversificate il più possibile per essere meno deboli in caso di truffe.
10. Per i vostri figli, la cosa migliore è un wallet elettronico per il trasferimento immediato dei soldi.

di Redazione