Vacanze estive, le mete preferite da italiani ed europei

Dove andranno in vacanza italiani ed europei in questa estate 2017? Milioni di italiani, tra i mesi di giugno, luglio, agosto e settembre, partiranno per godersi il meritato riposo, da soli o in compagnia. eDreams, l’agenzia di viaggi online leader in Europa, ha analizzato i dati sulle prenotazioni effettuate sul suto e tramite App, tracciando i trend di questa stagione. Dove andranno italiani ed europei? Quali sono le mete più gettonate?

Rispetto al 2016 gli italiani in viaggio da giugno a settembre sono di più, con un incremento del 39%. Tra le mete più gettonate dagli italiani troviamo Catania, Palermo e Ibiza. Tra le 10 mete più gettonate troviamo anche Lampedusa, Lamezia Terme e Brindisi, che surclassano Mikonos, Trapani, Amsterdam, molto apprezzate lo scorso anno.

Sono 5 le città che hanno registrato un vero e proprio boom di viaggiatori italiani in partenza rispetto alla scorsa estate: Atene (+83%), Santorini (+56%), Palma di Maiorca (+40%), Londra (+37%) e New York (+30%). Nella top 5 delle destinazioni a lungo raggio più gettonate si piazzano, invece: la già citata New York, L’Avana, Los Angeles, Bangkok e Miami.

E i turisti europei? Loro preferiscono le metropoli e le città d’arte: nel 2017 sono Roma, Venezia e Milano le mete preferite da francesi, tedeschi e spagnoli, che tra tutti gli europei sembrano gradire di più il bel paese per trascorrere le loro vacanze.

Alexandra Koukoulian, country manager per l’Italia di eDreams ODIGEO, spiega: “Anche per quest’anno gli italiani hanno dimostrato di amare il Sud Italia, portando ai vertici della classifica delle destinazioni più prenotate Catania e Palermo, grazie alla presenza degli aeroporti di Fontanarossa e Falcone – Borsellino, punto di partenza per poter raggiungere i luoghi più suggestivi della Sicilia”.

E poi aggiunge: “L’exploit di Londra è sicuramente da ricollegare con la Brexit e con l’abbassamento del valore della Sterlina, che ha reso i viaggi per la capitale inglese più economici. La Grecia continua a mantenere il suo fascino per la storia, l’archeologia e per i suoi paesaggi paradisiaci, a poche ore dall’Italia”.

di Redazione