Venerdì 13 porta fortuna o sfortuna?

 

Venerdì 13 porta sfortuna o fortuna? Se abbiamo appurato che venerdì 17 non è un gran giorno per gli italiani più scaramantici, anche se in altri paesi del mondo ci sono pareri discordanti, ecco che siamo sempre indecisi sul fatto che venerdì 13 porti davvero sfortuna… Il 13 non è un numero fortunato? Forse a risultare nefasta è la combinazione tra questo numero e la giornata di venerdì? Eppure, venerdì è il giorno più bello di tutta la settimana, come è possibile? Cerchiamo di fare un po’ di chiarezza.

venerdi13
Venerdì 13: giorno fortunato o sfortunato?

Ci sono culture in cui il 13 porta sfortuna: la mitologia scandinava ci dice che all’inizio i semidei erano 12, poi arrivò il 13esimo, Loki, tutt’altro che buono con gli esseri umani. Per questo al Nord porta sfortuna questo numero. 13 è anche il numero delle persone presenti all’Ultima Cena e non è che le cose sono andate molto bene per Gesù quella sera…

venerdi13-fortuna
Il 13 in alcune culture porta bene e venerdì è il giorno più bello della settimana, perché l’ultimo lavorativo!

Anche nell’antica Grecia e persino tra gli assiro babilonesi il numero 13 pare porti sfortuna, perché viene dopo il 12, numero perfetto. Eppure talvolta in Italia è considerato un numero positivo… Anche se in tutta Europa e America è considerato un giorno sfortunato venerdì 13!

E perché il venerdì? Beh, è il giorno in cui è stato crocifisso Gesù, mentre secondo l’Islam è il giorno nel quale Adamo ed Eva hanno mangiato il frutto proibito. Insomma, una combinazione che potrebbe non essere facile da vivere!

venerdi13-sfortuna
Ma sono molte le leggende che ci dicono di fare attenzione a venerdì 13…

Fortuna o sfortuna oggi, allora? Beh, una cosa è certa: ai malcapitati protagonisti di questo classico film horror non ha portato proprio bene…

di Redazione