Viaggi avventura: partire alla ricerca di adrenalina

 

C’è proprio chi non ce la fa a prenotare una vacanza alle Maldive e pensare di stare sdraiato anche solo una settimana su una spiaggia di pochi chilometri quadrati.
Io probabilmente sono una di quelle persone, ma c’è anche chi va oltre, chi cerca nel viaggio una vera botta di adrenalina che rinvigorisca, faccia sentire giovani e spericolati.
Insomma a qualcuno servono veri e propri viaggi avventura con attività ultra spericolate che stacchino totalmente dalla vita di tutti i giorni e mantengano anche solo per qualche secondo sul filo del rasoio, in bilico tra vita… e chi sa che altro!

Viaggi avventura
Viaggi avventura a tutta adrenalina

Insomma, il mondo non è ricco solo di paradisi da godere con occhi e orecchie, ma anche di location da paura, che permettono attività che vanno oltre l’immaginabile. Rafting, arrampicate estreme, discese di costoni rocciosi in mountain bike, sci fuori pista, spaventose immersioni tra gli squali… chi più ne ha più ne metta, le alternative non mancano certo.

1-Bungee Jumping nel Canton Ticino

Viaggi Avventura
Un tuffo alla James Bond

Partiamo da qualcosa di quasi scontato e anche particolarmente vicino. Il Bungee jumping è un’attività che ormai si può fare un po’ ovunque, anche in Italia, ma quello che vi propongo è molto particolare. Una vacanza in montagna in Svizzera tra trekking e buon cibo portata però all’ennesima potenza da un tuffo dalla diga di Verzasca alla James Bond!
Quello della Diga di Verzasca è infatti il Bungee Jumping più alto del mondo, che permette sette secondi e mezzo (un tempo interminabile) di caduta nel vuoto per coprire una altezza di 220 metri!

2- In bici nell’Icefields Parkway

Viaggi avventura
Paesaggi mozzafiato in Canada

Passiamo ora oltreoceano con gli amanti delle due ruote e dei percorsi “sudati”, ma spettacolarmente panoramici.
In Canada si trova infatti l’Icefield Parkway, la vecchia Hwy 93 che corre per 230 km tra Jasper e Lake Louis. Il nuovo nome dato al percorso serve proprio a celebrare le bellezze di quest’area, a partire dal Columbia Icefield e i suoi ghiacciai.

3- Trekking nel deserto con Larapinta Trail 

Viaggi avventura

Altra vacanza avventura, altro continente: l’Australia. Il Larapinta Trail è un percorso di bene 223 km fatti nel deserto, ma non solo. Si attraversano infatti numerosi luoghi sacri agli aborigeni o anche gole ombreggiate dove fare rinfrescanti bagni in acque gelide.

4-  In mountain bike a Moab

Viaggi avventura
Spericolate salite e discese in mountain bike

Torniamo sulle due ruote e in direzione Stati Uniti. Questo viaggio avventura ci porta a percorrere lo Slickrock Bike Trail. La piccola cittadina di Moab sperduta nel cuore dello stato dello Utah è diventata ormai una delle mete più ambite dagli amanti dei viaggi avventura.
Lo Slickrock Bike Trail è uno stupendo e spericolato percorso in bici tra salite e discese ripidissime. Per chi vuole poi provare qualcosa di ancora diverso, può sostituire la mountain bike con una 4×4!

Viaggi avventura
Tutto ciò che avresti mai voluto fare in auto

5- Arrampicate sulle rocce di Krabi

Se qualche amante dei viaggi avventura vuole concedersi anche un po’ di relax ecco un’alternativa: prenotare una vacanza in Thailandia con la possibilità di godersi qualche giorno di arrampicata sulle rocce di Krabi. In molti conoscono Krabi come celebre zona turistica, ma pochi sanno delle sue formazioni carsiche decisamente invitanti per gli amanti dell’avventura.

6- Immergersi con gli squali bianchi a Gaansbai

Viaggi avventura
Al cospetto del re dei mari

Un’attività che probabilmente non farei mai! In molti invece la considerano una delle più eccitanti esperienze da provare almeno una volta nella vita.
Ormai in molte località del mondo è possibile dedicarsi a questa attività, ma un’alternativa interessante è nella Grootbos Private Nature Reserve di Gaansbai in Sud Africa.
Gansbay ha la reputazione di un mare molto, ma molto ricco di questo spaventoso re dei mari, anzi è considerata proprio la capitale dello squalo bianco. Se siete temerari, potete ammirarli immersi in una gabbia nel loro ambiente naturale; se all’ultimo momento vi prende il panico, potete sempre decidere di guardarli nuotare in mare direttamente dalla barca.

 

di Agnese.C