Viaggi creativi che stimolano la fantasia

 

Viaggiare è anche stimolare fantasia e creatività per costruire itinerari che non siano necessariamente stampati su catalogo, per raggiungere mete strane e insolite o anche per fare qualche attività fuori dalla normalità. Sono tanti gli studi che mostrano che i viaggi stimolano spirito e mente… e al ritorno si è anche più produttivi sul lavoro: un motivo per convincere il tuo capo a concederti dei giorni di ferie.

Nonostante il turismo di massa abbia appiattito gusti e scelte fortunatamente c’è ancora chi è incuriosito dall’insolito e, anche se questo può costare un po’ di difficoltà, cerca di distinguere e inventare qualcosa di nuovo puntando a insoliti e divertenti viaggi creativi in giro per il mondo.

1- Una crociera sul Titanic II

viaggi creativi
Presto potremo viaggiare su una copia del Titanic

Quanti di voi sarebbero disposti a salpare a bordo di una perfetta copia dello sfortunato transatlantico che nel 1912 affondò dopo lo scontro con un iceberg? I più scaramantici si terranno ben alla larga da questa esperienza, per i più curiosi e intraprendenti, invece, c’è da attendere ancora qualche anno. Sì perché il Titanic II, idea del magnate Clive Palmer della Blue Star Line Company, è in costruzione ed è previsto per il 2018 il suo primo viaggio.

2- In Canada per visitare le colorate Cameron Falls

viaggi creativi
Le acque colorate delle Cameron Falls

Le Cameron Falls di Alberta in Canada sono uno spettacolo diverso in ogni stagione. In inverno non è difficile trovarle congelate. In primavera con il disgelo il corso si fa ricco di acqua. In estate l’acqua si abbassa così tanto da permettere anche di camminare a piedi lungo il corso.

Il motivo però che attira di più presso queste cascate canadesi è un fenomeno naturale molto particolare: le cascate prendono un pittoresco colore rosato… e non per agenti chimici o inquinamento!

I fondali del corso del fiume contengono una grande quantità di un sedimento rossastro che colora le acque durante la giornata.

3- Tunnel of love in Ucraina

Tunnel of love in Ucraina
Il romantico Tunnel of Love…in realtà è un tratto ferroviario

Se volete fare colpo sulla vostra metà, il Tunnel of Love ucraino è il posto giusto! Precisamente questo pittoresco tratto ferroviario si trova a Klevan: si tratta di 3 km di tratto ferroviario circondato da una fitta galleria verde che conduce a una fabbrica di cartone. Il treno passa solo 3 volte al giorno per rifornire la fabbrica di cartone di alberi, per il resto della giornata il tunnel è l’ambiente ideale per giovani innamorati… e fotografi alla ricerca di scorci unici

4- Cubic House dei Paesi Bassi

viaggi creativi
Le Cubic House di Helmond

Un posto strano da visitare… e neanche tanto lontano. Si tratta di un progetto dell’architetto Piet Blom e costruite nei Paesi Bassi a Rotterdam ed Helmond. L’architetto le pensò come alberi in un bosco e in effetti le case cubiche sono sorrette da pali e attaccate l’una all’altra come una serie infinita di cubi/albero.

Le prime Cubic House risalgono agli inizi degli anni ’70 a Helmon e vennero poi riprodotte a Rotterdam dove i cubi ospitano anche un museo e un ostello.

Decisamente molto pittoresche e fuori dal comune…. soprattutto se si decide di soggiornarvi per una vacanza fuori dal comune.

5- Vacanza alle isole Scilli

viaggi creativi
Isole Scilli poco conosciute e british

Il nome suona conosciuto, ma ben pochi sanno dove si trovino.

Si tratta in realtà di 5 isole raggiungibili con poche ore di volo al largo della Cornovaglia e dall’ambientazione decisamente British. Poco conosciute dal popolo dei vacanzieri e per questo interessanti per chi cerca una vacanza creativa… fuori dal comune

6- Un viaggio nell’inferno di Beppu

viaggi creativi
Beppu

Beppu è una nota località termale giapponese, dall’aspetto un po’ infernale, ma non fatevi strane idee! Non si tratta di una destinazione horror da “lasciate ogni speranza o voi che entrate”!

Qui troverete molte onsen (le stazioni termali giapponesi), ma anche molti fenomeni naturali come solfare, caldere vulcaniche e fonti termali. Sono nove i maggiori siti geotermici che per i loro fumi e per l’ambientazione un pò “nebbiosa” vengono chiamati i “9 inferni di Beppu“.

7- Woodlyn Park, Nuova Zelanda

HobbitMotel
le camere de Lo Hobbit hotel

Per gli appassionati de “Il signore degli anelli”, in questo parco della Nuova Zelanda troverete le case degli Hobbit (lo Hobbit Motel)

8- Frisia, Paesi Bassi

Viaggi creativi
Le particolari stanze del Vrouwe van Stavoren

Una regione poco conosciuta, ma tranquilla e verdeggiante, ideale per una vacanza itinerante. Qui avrete anche la possibilità di dormire in un hotel particolare, il Vrouwe van Stavoren, che possiede 4 camere molto particolari: inserite in 4 giganti botti che in passato servivano a contenere bene 15000 litri di vino.

 

 

di Agnese.C