Viaggi in camper: per risparmiare arriva il camper sharing

 

Sei una persona a cui piace una vacanza in camper? Non hai amici che vengano con te e ti piacerebbe invece avere compagnia? Facendoti due conti noleggiare un camper da solo è troppo costoso? Eccoti la soluzione: il camper sharing.
Dopo il lancio della tendenza car sharing che ha coinvolto tutta Europa e in qualche modo ha anche attecchito in Italia, anche i viaggi in camper si adeguano e lanciano la possibilità del camper sharing e quindi della condivisione della vacanza… o del viaggio in camper con altri appassionati

Sono sempre di più, infatti, le persone che apprezzano viaggi alternativi e on the road, anche con famiglia al seguito, e questa nuova tendenza non può che essere ben accetta dagli appassionati viaggiatori. Non c’è dubbio, infatti, che viaggiare in auto, moto o camper è tutta un’altra storia, ciò che si guadagna è la scoperta di tutto quello che c’è tra luogo di partenza e destinazione, un mondo sconosciuto a chi parte esclusivamente in aereo.

L’inconveniente di questo tipo di viaggi però è che sono tutt’altro che economici e non solo per il costo della benzina e dei pedaggi, ma anche per il noleggio del mezzo, nel caso di vacanze in camper.

Ecco allora che ci viene in soccorso l’idea del Camper Sharing. Dopo il diffondersi di BlaBla Car o GoGoBus e molti altri, dall’America e dall’Australia ci arriva anche la moda del Camper Sharing, ideale per gli appassionati di viaggi in camper o roulotte.

Nei paesi in cui questa moda è nata, i siti che si occupano di camper Sharing proliferano giorno dopo giorno e sono molte le persone che si sono appassionate a questo genere di viaggio. In Italia è ancora un po’ complicato trovare siti specializzati, ma la voce ormai si è sparsa tra i camperisti, quindi è auspicabile un allargamento vertiginoso del mercato in un futuro decisamente non lontano.

In fin dei conti in molti non scelgono una vacanza in camper proprio per i costi eccessivi di un noleggio camper. Noleggiare un camper e pagare benzina e pedaggi potrebbe risultare più costoso di una vacanza statica o con spostamento in aereo o treno.

Condividere significa ridurre notevolmente i costi.

Sul sito Campersharing.com, ad esempio, si dice che il noleggio di un camper giornalmente si può aggirare tra gli 80 e i 140€. Condividendo il camper in 5 persone si può scendere a cifre ben più abbordabili anche di 15/20€ al giorno, avendo la possibilità di dormire ovunque avendo a disposizione bagno e cucina.

Naturalmente il consiglio è di valutare bene la scelta: qui servono persone accomodanti e anche decisamente socievoli!

Camper sharing
Il bello di una vacanza in camper

Come funziona il Camper Sharing?

Per affidarsi al Camper Sharing non si necessita di procedure complicate. Basta iscriversi su siti specializzati inserendo i propri dati e quelli del proprio veicolo se se ne possiede uno. Se siete alla ricerca del noleggio, invece, dovrete indicare il periodo di vostro interesse e da dove si vuole partire.

L’importante è quindi sfruttare i siti dedicati migliori e, anche se quelli internazionali sono i più frequentati, anche in Italia si trovano alternative:

Siti internazionali di Camper Sharing

1- Trailermade.co

Camper sharing

E’ uno dei siti in assoluto più utilizzati per il camper sharing. Qui si trovano camper o anche roulotte e si possono selezionare le funzioni stay, park it o play. Insomma si può decidere anche di noleggiare una roulotte parcheggiata in un posto preciso

2- Rvworldwide.com

Totalmente diverso punta all’idea pura di vacanza low cost. Propone infatti il baratto dei mezzi. Ci si contatta e ci si scambia i mezzi in modo da girare diversi paesi senza spostare il mezzo per distanze lunghissime.

Siti italiani di Camper Sharing

1- Campersharing.com

Camper sharing
La home page di CamperSharing.com

E’ sicuramente il primo sito che vi comparirà sui motori di ricerca. Essendo un sito multilingua permette a utenti di tutto il mondo di cercare compagni di viaggio per una determinata destinazione. Ci si iscrive e si cerca un camper condiviso… e poi via si parte!!!!

di Agnese.C