Zanzara tigre: tutti i rimedi utili da adottare subito

Ci siamo, che la guerra di ogni estate abbia inizio. No, non stiamo parlando della lotta alle ascelle pezzate e che non sanno proprio di buono e nemmeno alla lotta contro la cellulite. Questa è una guerra più grossa, che iniziamo a combattere non appena le temperature si fanno calde e che ci portiamo avanti fino a quando non si abbassano e diventano più miti. E’ la battaglia alle zanzare, ma non alle comuni zanzare, che in realtà cominciano pure a starci simpatici: noi stiamo parlando dell’incubo della zanzara tigre.

Rispetto alle “normali” zanzare, le tigre sono più aggressive, più grandi, più fastidiose e causano i classici pomfi, che prudono tantissimo. Senza dimenticare che, poi, le zanzare tigre possono portare diverse malattie da non sottovalutare: lo sapevate che può veicolare fino a 20 tipo di virus, alcumi temibili come il virus Zika, quello della febbre gialla o del dengue.

Le zanzare tigre, quando pungono, causano fastidi ben più grandi delle comuni zanzare: il gonfiore è decisamente evidente, la puntura è più ampia e la reazione allergica è garantita nella maggior parte dei casi. Senza parlare, poi, del prurito, davvero insopportabile, che dura anche a lungo. Cosa fare per cercare di vincere questa battaglia o, almeno, pareggiarla?

Evitate i depositi di acqua sui balconi e nei giardini: le zanzare tigre depositano le uova nell’acqua stagnante, quindi occhio. Possiamo anche costruire delle trappole per le zanzare tigre: tagliate una bottiglia, versate 60 grammi di zucchero, 200 ml di acqua, 15 grammi di lievito di birra, chiudete con del nastro adesivo.

Vicino alle finestre posizionate dei contenitori con dentro qualche goccia di aceto o di limone e circondatevi di piante che loro odiano: gerani, lavanda, citronella. Usate candelle all’olio di Neem, ma anche zampironi e incensi con questa pianta naturale. Anche aglio, cipolla e peperoncino non sono graditi, così come l’eucalipto!

E fuori casa, usate tutti i repellenti spray, in crema, sotto forma di salviettine che avete: anche i bracciali sono utili, soprattutto per i bambini.

di Redazione