Arriva il preservativo che cambia colore se rileva malattie

 

Verde per la clamidia, giallo per l’herpes, viola per il papillomavirus, blu per la sifilide:  il “profilattico intelligente” cambierà colore se chi lo usa ha una malattia sessualmente trasmissibile.
Tutto questo è reso possibile grazie ad una sostanza interna che cambia colore con la presenza di batteri o virus contagiosi.
Ad idearlo è stato un gruppo di studenti britannici della Isaac Newton Academy di Ilford, nell’Essex (Uk), che proprio grazie a questa invenzione hanno vinto il ‘Teen Tech Award’ per la migliore innovazione nel campo della salute.

many colored condoms on white background - viele farbige kondome vor weissem hintergrund
Il profilattico intelligente che cambia colore in presenza di malattie

Ma come funziona il preservativo?
La superficie è ricoperta da uno strato di molecole che quando incontrano determinati batteri cambiano colore; i colori sono fluorescenti in modo tale da poter essere ben visibili anche al buio.

Per ora il progetto è solo sulla carta, ma presto potrebbe arrivare il brevetto e magari la produzione da parte di qualche casa farmaceutica.

Via Tgcom24

di Eliana Avolio