Che sapore ha il tuo buongiorno?

 

Oh ragazzi, noi ridiamo e scherziamo, ma c’è gente al mondo che si sveglia…
E NON FA COLAZIONE!
Cioè, è autunno inoltrato, la mattina c’è buio, fa freddo, le coperte sono calde comode e accoglienti e il primo pensiero che fate non è affondare i denti in una delizia che vi faccia passare tutte le menate?
Siete normali?
Bah…

Ormai lo sanno anche i criceti sulla ruota, che la colazione è il pasto più importante della giornata e che evitarlo like a peste equivale ad accollarsi un sacco di effetti collaterali…

...non ho fatto colazione... vi basta come motivazione?
… non ho fatto colazione… vi basta come motivazione?

Gli effetti collaterali di chi non fa colazione

1- Ingrassate con più facilità

2- Siete più gnecchi con chiunque respiri

3- Il vostro cervello sta in bambola più a lungo

4- Il metabolismo si arrende all’inerzia

5- Perdete l’occasione di sfondarvi di cose buone

6- La vostra pelle imbruttisce

… giusto per citarne solo una sestina di quelle giuste…

Ma nonostante tutte le maggiori testate giornalistiche di fuffa [Marie Claire, Elle, Chi, Cioè, Top Girl, Cosmopolitan, Glamour, Il corriere dei piccoli…] ci abbiano fatto servizi e servizi, reportage su reportage, la colazione persevera nel rimanere una spada di Damocle sulla capoccia di moltissimi, i quali avvalorano la mancanza con scuse pietose e patetiche.

togliermi 5 minuti di sonno? ma sei matto!
Togliermi 5 minuti di sonno? Ma sei matto!

Le scuse di chi non fa colazione

1- La mattina preferisco dormire un quarto d’ora in più

2- La mattina non mi sta giù neanche un cucchiaio d’acqua

3- La mattina vado a correre e se mangio vomito

4- La mattina faccio sesso selvaggio e preferisco darmi al cunnilinguis che fare il cappuccino

5- La mattina ha l’oro in bocca, non c’è posto per il croissant

… giusto per citare una cinquina ridicola…

Invece, quisquilie a parte, la colazione è veramente importante staign, come dicono a Brescia:

1- Permette al nostro metabolismo di mantenersi attivo

2- Fa sì che le cellule celebrali rimangano più vivaci e vivide

3- Regala performance migliori (sportive e sessuali)

4- La creatività e i rendimenti, scolastici e lavorativi, vengono implementati

...tutto questo solo grazie a un cappuccino e brioches? mmmh....
… tutto questo solo grazie a un cappuccino e brioches? mmmh….

… giusto per darvi un quartetto di ottime motivazioni…

Basta adesso, perché vi ho dato talmente tante perle, che se vanno ai porci mi aspetto almeno una fornitura a vita di costine… che non mangerò a colazione, ma non farò andare a male di sicuro…
Comunque, sappiate, cari i miei detrattori della prima colazione, che ci sono degli accorgimenti meravigliosi, che vi convinceranno definitivamente di quanto la colazione sia “cosa buona e giusta”, semmai non ne foste ancora convinti al 100%:

1- Dedicale almeno un quarto d’ora.

E mentre addenti la fetta biscottata, leggi il giornale, accendi l’ipod e ascoltati una bella canzone, guardati un cartone animato, naviga su internet… associare la colazione al supremo relax mattutino, te la farà aspettare come un regalone quotidiano.

2- Fai in modo di svegliarti con tutti gli ingredienti pronti.

...fanno presto gli americani... ma chi ha voglia di preparare pancakes al mattino?
… fanno presto gli americani… ma chi ha voglia di preparare pancakes al mattino?

Non c’è modo migliore per fallire di dover tribolare… appena alzati non ci verrà certo voglia di andare a prendere il latte in dispensa o di preparare un toast… la sera prima, piuttosto, approntate tutto e dilettatevi nell’arte mangereccia una volta risvegliati.

3-Restate in pigiama.

Il trauma da svestizione vi renderà antipatici e meno predisposti a fermarvi per una buona colazione… ergo statevene lì, buoni buoni nei vostri pigiamoni anti-stupro, con i capelli arruffati, le pieghe del cuscino in faccia e l’alito del Draghetto Grisù!

di Alice Nember