Cinema e musica: le 5 migliori biografie di rock star

 

Musica e cinema sono due linguaggi che interagiscono, suoni che sottolineano fotogrammi e scene, azioni in movimento arricchite dalla pienezza della musica. Cosa succede quando il cinema si dedica a raccontare la musica e i suoi interpreti?
La magia dei due linguaggi è esaltata in maniera esponenziale, così mi è successo guardando queste 5 tra le migliori biografie al cinema su star della musica rock. Eccovele per condividere con voi la magia della musica sul grande schermo.

The Doors (1991)

doors
Locandina di The Doors

Il film racconta la storia dei Doors, dalla loro formazione fino allo scioglimento e la tragica morte di Jim Morrison. Il biopic di Oliver Stone è un film che ha fatto discutere, grossa parte dei fans dei Doors contestava il ritratto lascivo fatto di Jim Morrison, dedito ad alcool, droghe e sesso senza esaltare il lato poetico dell’esperienza musicale da leader dei Doors.

Val Kilmer
Val Kilmer nei panni di Jim Morrison

Che vi troviate d’accordo o meno con i fans puristi, va riconosciuto a The Doors di Oliver Stone una minuziosa ricostruzione del contesto socio culturale della California e dell’America giovanile degli anni ’60 in cui i Doors prendono forma.

Da notare: Val Kilmer canta le canzoni dei Doors e imita alla perfezione le movenze di Jim Morrison.

Control (2007)

control
Locandina di Control

Control racconta la vita del cantante inglese Ian Curtis (interpretato da un bravissimo Sam Riley) e dei suoi Joy Division, il gruppo emblema della dark new wave anni ’80. Nella storia viene approfondito l’aspetto musicale della formazione e il successo crescente del gruppo, ma soprattutto Control fa un ritratto netto e sofferente di Ian Curtis, dei suoi tormenti interiori e dei traumi dell’epilessia fino al tragico epilogo di una vita interrotta.

Film Title: Control.
Sam Riley nei panni di Ian Curtis

Da notare: è l’esordio cinematografico del regista Anton Corbjn, fino ad allora conosciuto come fotografo musicale che ha immortalato star come Keith Richards, Tom Waits, Bruce Springsteen. A settembre uscirà il suo quinto film da regist,a Life, dedicato a James Dean.

Io non sono qui (2008)

2007-im_not_there-1
Locandina di Io non sono qui

Il film del regista Todd Haynes è un racconto corale con multiple prospettive: cosa pensereste di fronte a sette diversi attori che impersonano aspetti diversi di un unico personaggio, il cantautore Bob DylanChristian Bale, Cate Blanchett, Marcus Carl Franklin, Richard Gere, Heath Ledger, Ben Whishaw interpretano diverse sfaccettature dell’artista e uomo Bob Dylan in un racconto immaginario e onirico.

im_not_there_ver8_xlg
Poster di Io non sono qui

Da notare: la somiglianza fisica non è sempre parte fondamentale nell’interpretare un personaggio famoso, prova ne sono Cate Blanchett e l’attore di colore Marcus Carl Franklin. Il regista Todd Haynes arriva da un’altra esperienza di biopic musicale, Velvet Goldmine, dedicato alla scomparsa star del glam rock anni ’80 Brian Slade.

Sid & Nancy (1986)

Sid
Locandina di Sid & Nancy

La relazione di Sid Vicious, bassista icona dei Sex Pistols, con la groupie/socialite americana Nancy Spungen ha sempre destato interesse nei fan e nella stampa per i risvolti oscuri e non definiti che la caratterizzano. Nancy come rovina di Sid, Nancy come guida di Sid, Nancy come colei che avvia Sid alla tossicodipendenza più brutale, Nancy come cadavere in una stanza d’albergo assieme a Sid che chiama la polizia: un rapporto dove amore e distruzione vanno di pari passo. Il film racconta dall’incontro tra Sid e Nancy fino alla tragica conclusione.

sidnancy1
Una scena da Sid & Nancy

Da notare: un magistrale Gary Oldman nei panni del punk rocker più iconico di sempre.

Quando l’amore brucia l’anima (Walk the line) 2005

92902Q2_WTL_NewOneSheet
Locandina di Quando l’amore brucia l’anima

La storia di Johnny Cash (Joaquin Phoenix) e June Carter (Reese Witherspoon): amore e musica che corrono sul solito binario. Johnny Cash è un giovane cantautore in tournè con la sua band, June Carter è già un idolo del country folk con la Carter family, nonostante entrambi siano già impegnati sentimentalmente l’amore è più forte di ogni ostacolo e brucia, come un cerchio di fuoco…

walk-the-line-20051010060620451
Reese Witherspoon (June Carter) e Joaquin Phoenix (Johnny Cash)

Da notare: Reese Witherspoon vince il premio Oscar come miglior attrice protagonista per il ruolo di June Carter e il Golden Globe come miglior interprete in un film musicale. Assieme a Joaquin Phoenix hanno inciso i brani della colonna sonora del film.

di Ilaria Danesi