Ci pensa Rocco: il re del sesso risolve i problemi di coppia in tv

Ci pensa Rocco - foto promo del programma, da cartella stampa ufficiale Cielo
Ci pensa Rocco – foto promo del programma, da cartella stampa ufficiale Cielo

Il 53% degli italiani ammette di essere in crisi con il proprio partner e il 49% di questi di avere un calo del desiderio.
Questi in brevissimo i dati presentati da una ricerca condotta da ISPO Click per conto del canale Cielo e presentata nel corso della conferenza stampa di presentazione del nuovo format Ci pensa Rocco, dove vedremo Rocco Siffredi impegnato a salvare coppie in crisi e in balia della routine.
Come ha affermato la produzione del programma Rocco è stato scelto, oltre che per la sua esperienza in ambito sessuale, per il suo lato umano, per il semplice fatto di essere un personaggio trasversale, capace di trattare differenti tematiche con disinvoltura e spontaneità.

Rocco Siffredi durante la conferenza stampa - foto di Bigodino.it
Rocco Siffredi durante la conferenza stampa – foto di Bigodino.it

Il format si svilupperà su un totale di 12 puntate, nel corso delle quali Rocco entrerà nella vita delle coppie selezionate cercando di rompere la routine e innescando dei meccanismi che li portino a riaccendere il desiderio che sembra perduto. Ci sarà della teoria, del gioco, della trasgressione. È un programma che parla di erotismo, ma non è erotico, anzi, è pressoché educativo.
Rocco Siffredi, seppur con ironia, educherà le coppie al gioco, “perché il sesso spogliato di moralismi è un gioco“, puro contatto fisico e le farà ritornare alle origini del loro rapporto per riaccendere il desiderio e un sentimento che sembra sopito.

Rocco Siffredi durante la conferenza stampa - foto di Bigodino.it
Rocco Siffredi durante la conferenza stampa – foto di Bigodino.it

Come ha raccontato lo stesso Rocco nel corso della conferenza stampa:“Le coppie sono assolutamente tutte vere, frutto di una selezione lunga e accurata. L’aspetto incredibile è che si sono aperte a me in modo totale, parlavano con me, mi dicevano tutto e alla fine di ogni puntata erano contenti dell’esperienza, ma dispiaciuti del fatto che quel gioco che li aveva liberati dalla noia e dalla routine fosse finito. Molte di loro mi sono rimaste legate e per me è stata la più grande soddisfazione”.
Ma noi di Bigodino.it volevamo sapere qualcosa di più e abbiamo fatto 4 chiacchiere con lui…

Rocco Siffredi durante la conferenza stampa - foto di Bigodino.it
Rocco Siffredi durante la conferenza stampa – foto di Bigodino.it

Ciao Rocco, in Ci pensa Rocco hai avuto a che fare con delle coppie in crisi, il numero di coppie nelle stesse condizioni è disarmante, secondo te nel sesso quali sono gli errori di una donna?

La donna deve tornare ad essere donna, deve essere femminile. la donna è oggi troppo forte e mette il partner in soggezione. Aldilà delle complicazioni fisiche, questa è una delle motivazioni che stanno alla base del problema diffuso della eiaculazione precoce che colpisce milioni di uomini… l’uomo non è più sicuro a letto.

E l’uomo, come deve agire, cosa vuole una donna a letto?
In tanti anni, ed è già qualcosa, ho capito che le donne non sono tutte uguali, non ho ancora capito il limite delle donne, e questo è sicuro, ho capito però che le donne sono molto più celebrali degli uomini, bisogna lavorare molto sulla testa e poco sul corpo, una volta che entri nel cervello ti si aprono come dei fiori e poi devi essere tu bravo a connetterti e capire di cosa ha bisogno quella donna.
Le donne di oggi non vogliono sentirsi chiedere posso fare questo? , preferiscono che tu lo faccia, nel momento in cui tu chiedi già le hai smontate e da lì inizia il percorso.

Rocco Siffredi durante la conferenza stampa - foto di Bigodino.it
Rocco Siffredi durante la conferenza stampa – foto di Bigodino.it

Nel sesso da cosa non si può prescindere?

Secondo me due persone si devono amalgamare, due persone che fanno sesso per davvero, due persone che stanno insieme per davvero secondo me non posso prescindere da nulla. Devi fonderti completamente, così fai del buon sesso. Non capisco chi dice io non faccio del sesso orale perché la vedo come una sorta di sottomissione, un atto passivo, secondo non è così bisogna dare e darsi completamente all’altro.

Parole sante!! Ci pensa Rocco sarà su Cielo dal prossimo 5 novembre alle 23.00, buona visione!!

di Carlotta Di Falco