È colpa di Rocco Siffredi se l’Italia ha perso? Lui si difende: "Ho tenuto duro fino alla fine!"

È inutile dire che quando l’arbitro ha fischiato la fine della partita dichiarando la vittoria dell’Uruguay e l’eliminazione dai mondiali dell’Italia, in molti (me compresa) hanno pensato che la causa di tutto fosse il mancato rispetto del voto di castità di Rocco Siffredi.
Molti tweet lo dimostrano e, a distanza di qualche giorno, il porno attore ci tiene a far sapere a tutti che non è stata colpa sua e che il voto di castità è stato rispettato fino alla fine.
In un nuovo video pubblicato sulla sua pagina Facebook dichiara:
«Io lo so cosa state pensando: colpa di Rocco. Non è riuscito a stare senza sesso. Invece no, io ho tenuto duro per tantissimi giorni.
Per me è stato un grande traguardo. Ed è proprio per questo che io mi merito la gloria». Inutile dire che per «gloria» il pornodivo intende la ragazza, in lingerie, che si intravede nel video.

(function(d, s, id) { var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) return; js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = “//connect.facebook.net/it_IT/all.js#xfbml=1”; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs); }(document, ‘script’, ‘facebook-jssdk’));

di Eliana Avolio