I 10 film più belli di Laura Antonelli

 

Si è spenta all’età di 74 anni Laura Antonelli, una delle attrici più brave e belle del cinema italiano, che con i suoi ruoli in film importantissimi della nostra storia cinematografica ha fatto letteralmente girare la testa a milioni di maschietti. L’attrice, che da tempo si era ritirata nella sua casa di Ladispoli, è stata trovata morta nella sua abitazione dalla badante, arrivata per assisterla al mattino presto. Laura Antonaz, in arte Antonelli, nata a Pola è stata una delle protagoniste del cinema italiano più amate.

laura-antonelli-attrice
Laura Antonelli, icona sexy degli anni 70-80

Noi vogliamo ricordarla con i suoi film più belli, i film che hanno fatto la storia del cinema italiano e che ci lasciano un’eredità importante della sua bravura, della sua bellezza, ma anche della sua fragilità e del suo carattere.

1. Malizia

Laura Antonelli in Malizia
Laura Antonelli in Malizia

Sicuramente dobbiamo partire da Malizia, il film di Salvatore Sampieri del 1973, con il quale divenne popolare nel ruolo di una cameriera sensuale e per il quale vinse il Nastro d’Argento come migliore attrice protagonista e il Globo d’Oro come miglior rivelazione.

2. Venere in pelliccia

Il film di Massimo Dallamano del 1969, nel quale ottiene il primo ruolo da protagonista: la censura dell’epoca bloccherà l’uscita del film, che verrà riproposto sei anni dopo con il titolo Le malizie di Venere.

3. Il merlo maschio

Film diretto da Pasquale Festa Campanile, nel quale recita accanto al grande Lando Buzzanca.

4. Trappola per un lupo

Il film di Claude Chabrol, che le permise di conoscere Jean Paul Belmondo, con il quale ebbe una relazione davvero molto burrascosa.

5. Sessomatto

Un film nel quale Laura Antonelli è stata diretta dal grandissimo Dino Risi.

6. Mio Dio, come sono caduta in basso!

Il film, diretto dal magistrale Luigi Comencini, le permise di vincere il suo secondo Globo D’Oro.

7. Divina Creatura

laura-antonelli-divina
La divina Laura Antonelli

Nel film diretto da Giuseppe Patroni Griffi, Laura Antonelli ha interpretato una scena di nudo integrale di 7 minuti, un tempo lunghissimo per il cinema dell’epoca.

8. L’innocente

In questo film di Luchino Visconti del 1976 interpreta il personaggio di Giuliana.

9. Passione d’amore

Il film del 1981 di Ettore Scola le permise di ricevere una candidatura al David di Donatello come migliore attrice non protagonista.

10. Grandi magazzini

Negli anni ottanta è la protagonista di film comici o sexy, come nel film di Castellano e Pipolo.
Fonte foto: Pinterest e Facebook

di Redazione